Ciclismo, Giro d’Italia: Merlier domina la volata a Novara, Ganna ancora in Rosa

Il belga della Deceunnick Quick-Step vince la seconda tappa del Giro da Stupinigi a Novara davanti a Nizzolo e Viviani. Ganna ancora in maglia rosa allunga sul connazionale Affini.

C’era da giocare duro, in questa volata della seconda tappa del Giro d’Italia che da Stupinigi ha condotto fino a Novara. Dopo 179 km, in questo gioco duro, Tim Merlier lo ha fatto in maniera più autorevole degli altri, vincendo una volata serratissima che ha visto un plotoncino di corridori, tra i quali Nizzolo, giocarsi la vittoria di tappa fino ai 200 metri dall’arrivo.

Potenza e intelligenza tattica sopraffina hanno giocato a favore del fiammingo, che ha regolato in maniera anche agevole la concorrenza. In chiave classifica generale, non cambia nulla ma, anzi, arrivano buone notizie per il capoclassifica Filippo Ganna.

Il campione del mondo in carica a cronometro e fresco vincitore della prova contro il tempo, disputatasi ieri a Torino, ha conservato la Maglia Rosa, addirittura allungando sul connazionale Edoardo Affini e sull’altro belga Remco Evenepoel, in virtù della vittoria dello sprint volante a Vercelli.

Ora sono tredici, i secondi di vantaggio del corridore verbanese sull’amico corridore mantovano, che lo terranno ancora in Maglia Rosa anche nella tappa di domani, la Biella-Canale.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus