Chievo-Milan 1-2 Video Gol Highlights: Biglia e Piatek piegano i clivensi, rossoneri momentaneamente a +4 sull’Inter

Risultato Chievo-Milan 1-2, 27° Giornata Serie A: senza soffrire troppo, ma senza nemmeno chiudere la partita quando era il momento giusto per farlo, i rossoneri espugnano Verona e vanno a +4 sull’Inter consolidando il terzo posto in attesa del match tra i nerazzurri e la Spal. Poca roba il Chievo, ormai quasi condannato, ma il rischio di una sorpresa amarissima è sempre stato alto per via dell’incapacità di trovare il terzo gol per chiudere il discorso.

Biglia porta in vantaggio il Milan con una splendida punizione nel sette, Hetemaj pareggia di testa e, infine, Piatek realizza il gol decisivo in spaccata. Sembrava esserci un fallo, ma l’arbitro Pairetto, dopo un silent check, ha convalidato il gol senza l’ausilio del Var.

La sintesi di Chievo-Milan 1-2, 27° Giornata Serie A

Il Chievo si chiude e riparte come al solito e il Milan non riesce ad attaccare come vorrebbe e dovrebbe. Pian pianino, tuttavia, la maggior qualità dei rossoneri inizia a vedersi e così Piatek e soci provano con maggior convinzione ad affacciarsi nell’area clivense. La prima grande chance è per Kessié, che al 15° minuto entra in area su invito di Suso e calcia a rete senza inquadrare lo specchio.

Gli attacchi diventano via via più insistenti: ci provano Romagnoli di testa e Castillejo da fuori, ma Sorrentino non ha mai problemi. Dopo un passaggio errato del piccolo spagnolo, arriva un’interessante calcio di punizione dal limite per i rossoneri: la battuta è affidata a Biglia, che con un gran destro scavalca la barriera e pesca l’incrocio dei pali battendo il portiere di casa e regalando al Milan un meritato vantaggio.

A questo gol non fanno seguito altri attacchi da parte dei rossoneri (che, oltretutto, perdono anche l’allenatore espulso per un battibecco con Meggiorini), che inspiegabilmente si fanno schiacciare sempre più nella propria metà campo. Questo atteggiamento incoraggia il Chievo, che si rende insidioso per la prima volta al 39° con un tiro al volo abbondantemente fuori di Leris. Due minuti dopo, però, il centrocampista si trasforma in assistman e con un bel cross da destra trova pronto Hetemaj alla torsione vincente nell’angolino. La rete è pregevole, ma Conti sbaglia completamente la marcatura sul finlandese così come Donnarumma pecca nella tempestività del tuffo. La prima frazione finisce qui.

probabili formazioni chievo-milan

La ripresa inizia con il Chievo in avanti a caccia del colpo grosso e il Milan fatica non poco per tenere a bada l’avversario. Tuttavia, al primo affondo, i rossoneri ritornano in vantaggio al 57° con Piatek, che si esibisce in una spaccata e mette in rete un cross di Castillejo.

Il gol rimane però sospeso perché la bandierina del guardalinee si alza e si abbassa e l’arbitro Pairetto sospende momentaneamente il match per il silent check, ma senza interpellare il Var: Piatek è in posizione regolare, ma sembra che commetta fallo su Depaoli in occasione del precedente tentativo in rovesciata. Il gol viene comunque convalidato, il Milan è ufficialmente in vantaggio.

La partita è ora in mano del Milan, che la conduce senza soffrire troppo e al 75° si divora il tris: un pallone recuperato a centrocampo porta ad un bellissimo contropiede guidato da Calhanoglu, che si accentra e cambia gioco lanciando per Suso, sul cui cross arretrato Kessié calcia di prima mandando clamorosamente fuori da buona posizione.

La sfida prosegue pigramente e nervosamente: i rossoneri sfiorano ancora il terzo gol con Calhanoglu, che prova a porta vuota trovando un difensore sulla sua strada, ma il risultato non cambia più. Dopo cinque minuti di recupero Pairetto fischia la fine del match.

 

Video Gol Highlights di Chievo-Milan 1-2, 27° Giornata Serie A

https://www.youtube.com/watch?v=L1aCoDkCvI0

 

Il tabellino di Chievo-Milan 1-2, 27° Giornata Serie A

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani (88′ Pucciarelli), Andreolli, Jaroszynski; Leris, Dioussé (77′ Kiyine), Hetemaj; Giaccherini; Stepinski, Meggiorini (77′ Djordjevic). Allenatore: Di Carlo

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti (64′ Calabria), Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Kessié, Biglia, Paquetà (53′ Calhanoglu); Suso (84′ Borini), Piatek, Castillejo. Allenatore: Gattuso

Marcatori: 31′ Biglia, 41′ Hetemaj e 57′ Piatek

Arbitro: Pairetto

Ammoniti: Conti, Giaccherini, Sorrentino e Hetemaj

Espulsi: Gattuso

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana