Chelsea, manca solo l’ufficialità per il rinnovo di Diego Costa: 12,5 milioni all’anno fino al 2021

Discutere, a volte, è il miglior modo per ripartire. Qualche mese fa, Diego Costa ringhiava contro Antonio Conte invitandolo a sostituirlo e mostrava di non avere alcun interesse a mostrarsi politically correct. Un vero e proprio affronto in diretta televisiva, una sfida fra giganti che interpretano il calcio con il cuore e non sempre con la razionalità di chi deve dare esempio al mondo.

Conte pretende il cento per cento dai suoi giocatori e non ammette cali di tensione, Diego Costa è un leone che non accetta di essere criticato per la sua grinta e preferisce essere sostituito. Qualche giornale britannico non vedeva di buon occhio il rapporto fra di loro e aveva addirittura paventato l’idea di una cessione di Diego Costa per motivi disciplinari.

Altro che cessione, il Chelsea non ha alcuna intenzione di privarsi del suo goleador e ha proposto a Diego Costa un contratto di 5 anni a 12,5 milioni di euro all’anno. Una cifra importante per il ventottenne spagnolo e tutto fa pensare che la firma sia vicinissima. Il bottino di Diego Costa al Chelsea è spaventoso, per lui 45 gol in 70 partite disputate con i blues e la sensazione che il meglio debba ancora venire. Dopo Cavani, è di sicuro uno degli attaccanti più forti dal punto di vista fisico e fatichiamo a credere che il Chelsea voglia lasciarlo andare.