Chelsea, basta Kanté contro il Crystal Palace: Sarri lascia in tribuna Fabregas

Dopo il ko interno con il Leicester, i Blues espugnano il Selhurst Park e si portano a +5 dall’Arsenal.

Il Chelsea chiude il 2018 con una vittoria. Alla squadra di Sarri basta Ngolo Kanté per avere la meglio sul campo del Crystal Palace, portarsi a 5 punti dall’Arsenal (il principale avversario per il quarto posto) e mettere nel mirino Tottenham e Manchester City.

La gara ha visto un monologo degli uomini di Sarri che – pur senza brillare – hanno gestito il match per circa 80 minuti senza però avere troppa convinzione nel cercare il raddoppio che avrebbe messo in ghiaccio la sfida. Primo squillo dei Blues al 35′ quando la splendida punizione di Willian viene deviata da Guaita e colpisce il palo. Passa un giro di lancette e Barkley centra nuovamente il legno con una rovesciata.

Il gol è nell’aria e al minuto 51 il Chelsea la sblocca: lancio verticale di David Luiz, controllo di petto e sinistro rasoterra di Kanté che insacca la sfera alle spalle di Guaita. Nel finale il Crystal Palace tenta l’assalto con Wickham che spreca clamorosamente in mischia la chance dell’1-1. Per Sarri tre punti pesantissimi, un quarto posto consolidato e un fine d’anno sereno in attesa dell’apertura del calciomercato invernale.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella