Cesena, esonerato Camplone : possibile un ritorno di Castori

La pesante sconfitta di Vercelli subita ieri dai romagnoli, costa caro al tecnico pescarese, che viene ufficialmente esonerato dalla società del presidente Lugaresi. Tra i possibili sostituti, circola con insistenza il nome dell’ex tecnico del Carpi, se fosse così si tratterebbe di un ritorno.

La pesante sconfitta subita ieri pomeriggio dal Cesena sul campo della Pro Vercelli, costa caro al tecnico Andrea Camplone, il quale è stato esonerato dalla panchina dei romagnoli. Il Cesena nonostante si trovasse in vantaggio è riuscita a farsi rimontare e sorpassare dai piemontesi, perdendo malamente per 5-2.

Questo ko ha spinto la squadra romagnola all’ultimo posto in classifica, facendosi superare proprio dai piemontesi, tutto ciò è bastato alla società del presidente Lugaresi per arrivare a questa drastica decisione. In questa stagione, è quella cesenate la prima panchina a saltare, che adesso dovrà essere guidata da un nuovo timoniere.

Al momento non si sa chi potrà essere il sostituto di Camplone, ma alcune voci insistenti fanno riferimento a Fabrizio Castori, la scorsa stagione alla guida del Carpi. Sicuramente il tecnico marchigiano avrebbe la giusta esperienza e le capacità per risollevare il Cesena da questa brutta situazione, senza dimenticare che in passato aveva già allenato i romagnoli, conducendoli alla promozione nel campionato cadetto.

Vi riportiamo in seguito il comunicato ufficiale dell’esonero di Andrea Camplone da parte del Cesena :

“L’A.C. Cesena comunica che, al termine della partita odierna contro la Pro Vercelli, l’allenatore Andrea Camplone è stato sollevato dall’incarico di tecnico della prima squadra.

La Società, nella figura del Presidente Giorgio Lugaresi, dei membri del CdA e del Direttore dell’Area Tecnica Rino Foschi, ringrazia Mister Camplone e il suo staff per l’operato svolto e la professionalità dimostrata”.