Caso tamponi Lazio: indagine Avellino e FIGC rivelano aumento positivi Covid-19 da 7 a 25

Si infittisce ulteriormente il mistero intorno al caos tamponi in casa Lazio. Secondo la procura di Avellino e la FIGC i positivi sarebbero 18 in più di quelli riscontrati la prima volta.

 

La vicenda che riguarda i tamponi svolti dalla Lazio nel laboratorio di analisi dell’ospedale di Avellino si arricchisce di un nuovo capitolo.

Secondo la procura della città irpina e della FIGC, infatti, i 95 tamponi effettuati tra i componenti della squadra e dello staff della Lazio (più relativi famigliari),infatti, avrebbero dato esito positivo in 25 casi, a differenza dei 7 riscontrati in un primo momento.

 

Immobile rinnovo Lazio
Ciro Immobile – Fonte immagine: Metropolisweb.it

 

Nello specifico, sarebbe emersa la positività del portiere Strakosha, mentre Lucas Leiva e Immobile, in un primo momento risultati positivi, sarebbero negativizzati.

Attualmente la Procura della Repubblica di Avellino indaga sull’ipotesi di falso, truffa in pubbliche forniture ed epidemia colposa. C’è la possibilità anche che i tamponi di Strakosha, Leiva e Immobile vengano riesaminati dal laboratorio Merigen di Napoli.

In tutto questo, la procura della FIGC sta attendendo di ricevere gli atti dai colleghi di Avellino, in modo da poter accertare se le procedure di isolamento e prevenzione poste in essere dalla società biancoceleste sui propri tesserati siano state corrette e secondo il protocollo.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus