Caso Chievo: il Crotone chiede il rinvio delle prime due partite

I calabresi hanno chiesto il rinvio delle prime due gare dei gialloblu.

I legali del Crotone chiedono lo stop delle prime due gare di Campionato del Chievo Verona, la prima delle quali coincide anche con il debutto di Cristiano Ronaldo in Serie A

In attesa dei verdetti per le plusvalenze, gli avvocati del club calabrese Elio Manica e Giancarlo Pittelli hanno chiesto alla FIGC di rinviare l’inizio del Campionato dei clivensi. Il Chievo Verona, sottoposto per il caso plusvalenze a giudizio sportivo, potrebbe infatti essere retrocesso a vantaggio dello stesso Crotone, che come possibile club ripescato ha chiesto il rinvio delle prime sue gare dei veneti e della prima dei calabresi in Serie B.

La richiesta del Crotone, inoltrata alla Federcalcio, è legata “a motivi di opportunità in relazione al fatto che i due gradi di giudizio della giustizia sportiva porterebbero ad una pronuncia dei giudici in tempi incompatibili con l’inizio del campionato di serie A. Il tutto al fine di un effettivo ripristino della legalità violata in danno del Crotone e per scongiurare l’irrimediabile danno cagionato alla società dalla conduzione del procedimento sportivo” – scrivono gli avvocati dei calabresi.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus