Calendario Formula 1 2021: Date e orari Diretta TV dei Gran Premi di F1 su Sky e TV8

Calendario di Formula 1 2021, tutte le Date e Orari dei 23 Gran Premi: il Mondiale di F1 2021 prenderà il via il 28 marzo in Bahrain e si concluderà il 12 dicembre ad Abu Dhabi.

Per il mondiale di Formula 1 2021 la prima novità è rappresentata dal Gran Premio inaugurale non più affidato come da tradizione al Gp d’Australia che è stato spostato sul finale dell’anno ovvero il 21 novembre prossimo.

Si partirà con il Gran Premio del Bahrain il week end del 28 marzo sul circuito di Sakhir.

Il Mondiale di F1 2021 vedrà ben 23 Gran Premi in programma, un numero mai toccato prima.

Gli appassionati di Formula 1 avranno modo di divertirsi e di godere di questa ricca varietà di prove. Supererà di ben 6 gare quello dello scorso anno 2020 che, causa pandemia, ha dovuto accorciare gli appuntamenti a soli 17.

Calendario Ufficiale Formula 1 2021: i 23 Gran Premi in programma

Non cambia l’asta per i diritti televisivi. Sky Sport F1 è sempre in prima fila e trasmetterà in diretta Tv e Streaming tutti i Gran Premi, con TV8 che trasmetterà le differite.
Ci saranno sicuramente tre dirette trasmesse in chiaro sul digitale terrestre su TV8 e sono i due Gran Premi D’Italia (Imola e Monza) e l’ultima prova della stagione ad Abu Dahbi.
Il resto deve ancora essere definito con certezza e potrebbero aggiungersi altri Gran Premi in chiaro.

Due le novità per quanto riguarda i Gran Premi in calendario: uno è il GP d’Olanda, il quale ritorna dopo l’estromissione dello scorso anno.
L’altro rappresenta un’assoluta novità, ovvero il Gp d’Arabia Saudita sul tracciato di Jeddah.

Il primo appuntamento che aprirà il Mondiale di Formula 1 2021 è in Bahrain, il 28 marzo alle ore 17:00 italiane, le 18 nella nazione asiatica. È ancora da stabilire se solo in esclusiva su Sky o con la diretta simultanea di TV8.

Dopo il Gran Premio inaugurale ci saranno tre settimane di pausa e si tornerà precisamente il 18 aprile con l’attesissimo Gran Premio d’Italia sul circuito di Imola messo quest’anno come secondo appuntamento nel calendario.

L’autodromo è intitolato ad Enzo e Dino Ferrari, due protagonisti della formula 1 nel secolo scorso.
È uno dei pochi tracciati in cui si corre in senso antiorario. Il record assoluto del circuito è stato stabilito da Valeri Bottas, lo scorso anno, con un  1’13″609, durante le qualifiche.

Autodromo Dino ed Enzo Ferrari
Una parte del tracciato Dino ed Enzo Ferrari. Fonte: Wimedia Commons

Il 2 maggio si correrà per la seconda volta sul circuito di Portimao in il Gran Premio del Portogallo.
Il 25 ottobre scorso sul circuito di Portimao c’era stata la doppietta Mercedes con la vittoria di Hamilton davanti a Bottas mentre Verstappen era salito sul 3° gradino del podio davanti alla Ferrari di Leclerc arrivata 4°.

Il 9 maggio è la volta del Gran Premio di Barcellona, sul classico circuito di Catalogna, situato a venti chilometri da Barcellona.

Quindi il 23 maggio, come di consueto, primo appuntamento su un circuito cittadino.
Andremo a far visita all’immancabile percorso del Principato di Monaco con il Gran Premio di Montecarlo.

Quando ci avviciniamo all’estate, ci si rituffa in atmosfere differenti, più orientali.
Il 6 giugno si corre il Gp dell’Azerbaijan. Questo circuito è in calendario dal 2017. Baku, la sua capitale è la sede del Gp. Il ministro dello Sport avrebbe voluto ospitare un Gp già nel 2015, ma solo nel 2016 è stato inserito nel calendario ufficiale. In quell’anno, però, prese la denominazione di Gran premio d’Europa, solo successivamente nel 2017 si chiamò Gp dell’Azerbaijan.

Nel 2020, causa covid, non si è disputato. Il circuito è stato ricavato nelle strade della capitale. In questo modo può offrire gli scenari migliori di Baku. È un circuito molto veloce, in cui si possono raggiungere picchi elevati di rapidità. Basti pensare al rettlineo dei box, lungo 2 km, il doppio rispetto a quello di Monza (solo 1.100 m). Accompagna zone a largo raggio, a quelle un po’ più strette, come ad esempio le curve 8,9,10, dove la sede stradale è larga poco più di 7 metri.

Baku
Circuito di Baku. Immagine tratta da Wimedia commons

Nella domenica che precede l’inizio d’estate il circus della Formula 1 approderà in Canada. Il 13 giugno si correrà a Montreal, sede in calendario dal 1967. Solo per tre volte non si è disputato da quando è stato istituito, l’ultima delle quali è stata nel 2009 (2020 a parte)

Il circuito di Montreal dove si corre il GP del Canada è intitolato a Gilles Villeneuve, compianto campione del passato, morto nel 1982. La sua caratteristica è quella di essere un tracciato di continui stop and go, brusche frenate e forti accellerazioni.

Inizio d’estate con il ritorno in Europa, più precisamente in Francia. Il 27 giugno si correrà il GP di Francia sul circuito di Le Castelet , una piccola cittadina situata nella zona delle Alpi-Provenza e Costa Azzurra. Non dista molti chilometri dal circuito di Monaco.

Il 4 luglio sarà la volta del Gran Premio Austria, con il circuito di Spielberg.

Il 16 luglio, invece, si correrà il GP di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone, dove il grande favorito sarà ancora una volta Lewis Hamilton.

Prima della pausa estiva, il 1 di Agosto, sarà la volta del Gran Premio d’Ungheria sul circuito di Budapest.

Dopo la pausa estiva la seconda parte del mondiale di Formula 1 2021 riprenderà il 29 agosto come di consueto con l’appuntamento del Gran Premio del Belgio sul circuito di Spa.

Il 5 settembre si corre sul circuito di Zandvoort il Gran Premio d’ Olanda.

Poi il 12 settembre si ritorna a Monza per l’appuntamento molto atteso dai fan italiani il Gran Premio d’Italia.

Il 26 settembre, invece, sarà la volta dell’ultimo Gp in Europa, con la consueta gara di Sochi in Russia.

Il 3 ottobre sul circuito di Marina Bay si correrà il Gran Premio di Singapore, primo dei due nel continente asiatico. L’altro sarà il 10 ottobre il Gran Premio del Giappone a Suzuka.

Poi tre gare consecutive nel continente americano nel giro di 3 settimane.
Rispettivamente il 24 ottobre il Gran Premio degli Stati Uniti, il 31 ottobre il Gran Premio del Messico, il 7 novembre il Gran Premio del Brasile sul circuito di San Paolo.

Il 21 novembre sarà la volta del Gran Premio d’Australia, sul circuito di Melbourne.

Il penultimo Gran Premio della stagione si correrà il 5 dicembre a Jeddah in Arabia Saudita. Una novità assoluta per il calendario, a distanza di più di dieci mesi dalla Dakar, altro evento motoristico tra i più seguiti al mondo.

Il Paese avrebbe voluto presentarsi con un circuito nuovo e spettacolare. Ma il tracciato di Al-Qiddiya non sarà pronto prima del 2023. Con la fretta di voler partecipare al Circus ecco la soluzione di un circuito cittadino, del tutto simile a Monaco.

Jeddah di fronte al mare
Jeddah, la parte della città che si affaccia sul mare

Dopo la Formula E e la Dakar ecco il salto nel regno della F1, il più importante evento motoristico al mondo.

Infine, il 12 dicembre la classica chiusura con il Gran Premio di Abu Dhabi sul circuito di Yas Marina.

Calendario Gran Premi Formula 1 2021 e Orari Diretta TV:

28 marzo GP del Bahrain a Sakhir  Diretta TV Sky ore 17:00 (Differita  TV8 ore 21:00)

18 aprile Gp d’Italia a Imola  Diretta TV Sky e TV8 ore 15:00

2 maggio Gp del Portogallo, Portimao Diretta TV Sky 15:00 (Differita TV8)

9 maggio Gp di Spagna, Barcellona Diretta TV Sky ore 15:00 (Differita TV8 18:00)

23 maggio Gp di Monaco, Monte Carlo Diretta TV Sky ore 15:00 (Differita TV8 18:00)

6 giugno Gp d’Azerbaijan, Baku, Diretta TV Sky ore 15:00 (Differita TV8 18:00)

13 giugno Gp del Canada, Montreal, Diretta TV Sky Ore 20:00 (Differita TV8)

27 giugno Gp di Francia, Le Castellet, Diretta TV Sky v (Differita TV8 18:00)

4 luglio Gp d’Austria, Spielberg, Diretta TV Sky ore 15:00 (Differita TV8 18:00)

16 luglio Gran Premio d’Inghilterra, Silverstone, Diretta TV Sky 16:00 (Differita TV8 21:00)

1 agosto Gran Premio d’Ungheria, Budapest, Diretta TV Sky 15:00 (Differita TV8 18:00)

29 agosto Gran Premio del Belgio, Spa, Diretta TV Sky 15:00 (Differita TV8 18:00)

5 settembre Gran Premio d’Olanda, Zandvoort, Diretta TV Sky ore 15:00 (differita TV8)

12 settembre Gran Premio d’Italia, Monza Diretta Tv Sky e TV8  15:00 

26 settembre Gran Premio di Russia, Sochi, Diretta TV Sky 14:00 (Differita TV8 18:00)

3 ottobre, Gran Premio di Singapore, Marina Bay, Diretta TV Sky 14:00 (Differita TV8)

10 ottobre Gran Premio di Giappone, Suzuka Diretta Tv Sky ore 07:00

24 ottobre Gran Premio d’Stati Uniti, Austin Diretta TV Sky 21:00

31 ottobre Gran Premio del Messico, Città del Messico – Diretta TV Sky 20:00 (Differita 21:30 TV8)

7 novembre Gran premio del Brasile, San Paolo Diretta Tv Sky ore 18:00

21 novembre, Gran premio d’Australia, Melbourne, Diretta Tv Sky ore 07:00

5 dicembre  Gp d’Arabadia Saudita, San Paulo Diretta TV Sky 17:00 (Differita 21:30 TV8)

12 dicembre Gran Premio d’Abu Dhabi  Diretta Tv Sky e TV8  14:00 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega