Calciomercato: spunta il Real Madrid tra Inter e Juventus per Joao Cancelo

A pochi giorni dal movimentato weekend di campionato che ha visto protagonista la sfida discussa tra Inter e Juventus, le due squadre italiane sembrano pronte ad una nuova battaglia, questa volta sul mercato.

Oggetto del desiderio di entrambe le dirigenze è il terzino portoghese Joao Cancelo, protagonista nel corso dell’intera stagione con i nerazzurri, ma a Milano in virtù di un prestito concesso dal Valencia nella trattativa che ha portato, sempre la scorsa estate, il francese Kondogbia in Spagna.

(Fonte: Twitter)

L’esterno classe ’94 si è a poco a poco conquistato i favori dei tifosi nerazzurri, del tecnico Luciano Spalletti e della dirigenza dell’Inter con tutti più che desiderosi di proseguire, anche la prossima stagione, insieme.

Una stagione che non si sa ancora se prometterà Champions League o Europa League, ma che l’Inter punta comunque a vivere da protagonista e magari, proprio con il portoghese in rosa per il quale però, ha fatto sapere il Valencia, dovranno essere versati i 35 milioni di euro previsti dagli accordi estivi.

Non ci saranno sconti e se la dirigenza dell’Inter vorrà avere in rosa Cancelo il prossimo anno dovrà sborsare l’intera cifra perché l’ipotesi di un rinnovo del prestito non sarà minimamente presa in considerazione.

Infatti, nelle ultime ore, stanno suonando le sirene di diverse squadre interessate al portoghese e desiderose di accaparrarsi per la prossima stagione Cancelo che, indubbiamente, negli ultimi mesi ha fatto vedere cose piuttosto positive.

Sulle sue tracce, come detto, si era già mossa nelle settimane scorse la dirigenza della Juventus che necessita di rinforzare le fasce vista la sempre più probabile partenza di Asamoah ed i dubbi su Lichtsteiner ed Alex Sandro.

Ma nelle ultimissime ore, sono aumentate le voci di un possibile interessamento del Real Madrid sull’esterno portoghese, squadra che avrebbe, senza dubbio, grandi disponibilità economiche ed appeal per convincere Cancelo al trasferimento.

Insomma, se l’Inter pensava di poter riscattare senza problemi il giovane portoghese, probabilmente si sbagliava e la concorrenza, intorno al giocatore, sembra aumentare di settimana in settimana e non è più limitata solo all’Italia.