Calciomercato Roma: pronti 60 milioni dell’Arsenal per Under

I Gunners pronti all’assalto per portare a Londra il giocatore turco.

Cengiz Under

Per la Roma potrebbe essere difficile mantenere in rosa Cengiz Under anche il prossimo anno, soprattutto se continuerà a giocare come sta facendo. Dall’Inghilterra, infatti, fanno sapere che l’Arsenal è molto interessato al calciatore turco e sarebbe pronto a tutto per averlo. 

Infatti, i Gunners sarebbero pronti ad offrire al club giallorosso circa 60 milioni di euro, cifra molto importante che permetterebbe alla Roma di fare una plusvalenza enorme, avendolo acquistato dal Basaksehir per circa 12 milioni (a cui va aggiunto un milione e mezzo di bonus se raggiungerà determinati obiettivi col club capitolino.

L’Arsenal non è la sola squadra interessata al calciatore e la Roma dovrà fare attenzione anche al Bayern Monaco, con i tedeschi che stanno seguendo il turco con particolare attenzione. Al momento è difficile dire se le due squadre tenteranno già l’assalto in inverno oppure lo rimanderanno in estate. Tuttavia appare molto difficile che la Roma possa privarsi di un giocatore così importante con metà stagione ancora da giocare.

Arrivato a Roma un anno fa, Cengiz Under ha messo in mostra qualità importanti nonostante la giovane età e con la maglia giallorossa ha già collezionato 50 presenze, 10 gol e 6 assist, divenendo un elemento imprescindibile nella rosa di Di Francesco. Quest’anno, Under è partito molto forte ed ha segnato sia in campionato che in Champions Leaguemettendo a segno due assist in entrambe le competizioni.

I top club europei sono pronti ad offrire cifre importanti alla Roma e sessanta milioni farebbero sicuramente gola al club capitolino che lì reinvestirebbe sul mercato per acquistare altri giovani promettenti.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei