Calciomercato Roma: idea Kalinic. Salta Rugani?

In casa Roma si lavora ancora al rafforzamento della rosa.

Si cerca un colpo nel reparto offensivo, perché il rinnovo di Edin Dzeko non risolve il rebus in attacco.

Questo perché i giallorossi potrebbero ancora perdere altri due pezzi del reparto offensivo. Da una parte Patrick Schick, ormai fuori dai piani tecnici del neo tecnico Paulo Fonseca e dalle grazie della società, e fortemente nel mirino del giovanissimo club rivelazione Lipsia – fondato solo nel 2009 e già vanta una partecipazione sia in Champions League che in Europa League – e Gregoire Defrel, con cui l’amore non è esploso e che potrebbe venire riscattato dalla Sampdoria, dove è ancora in prestito.

Si corre quindi ai ripari in casa romanista e un nome spunta nei desiderata della società: si tratta di Nikola Kalinic.

Attaccante croato classe 1988, vecchia – ma non troppo – conoscenza del calcio italiano, ex Fiorentina e Milan.

Attualmente in forza all’Atletico Madrid, dove ha trascorso l’ultima stagione in modo per nulla esaltante. Poco impiegato, perché giustamente scavalcato dai ‘senatori’ Antoine Griezmann, Angel Correa, Alvaro Morata. Appena 24 presenze e 4 reti il bilancio del croato con i Colchoneros.

Neanche l’addio di Griezmann – approdato al Barcelona – potrebbe garantire un maggiore impiego dell’attaccante, anche con l’arrivo della giovane stella Joao Felix.

Kalinic potrebbe essere una buona spalla o al limite un degno sostituto di Dzeko, con il benestare di Fonseca.

Si discute già di un possibile prestito con diritto di riscatto, ma eventuali dettagli rimangono ancora tutti da definire.

Nel frattempo sul fronte difensivo si complicano le cose per Daniele Rugani, il cui approdo in giallorosso dovrebbe saltare. Questo per via della volontà del suo giovane collega Alessio Riccardi, membro del vivaio romanista, che avrebbe rifiutato il trasferimento alla Juventus come contropartita tecnica per l’arrivo di Rugani nella capitale.

Scenario questo che costringe i giallorossi a virare su un altro difensore disponibile, e la Juve a rischiare di essere costretta a tenere Rugani che a sua volta rischierebbe di essere tagliato fuori dalla lista per la Champions League. 

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato