Calciomercato Roma, è fatta: manca solo l’ufficialità per Salah al Liverpool

Le big del nostro campionato puntano a rivoluzionarsi per la prossima stagione, vendendo anche pezzi pregiati e acquistando nuovi giocatori. Tra oggi e domani sarà il turno di Mohamed Salah. L’egiziano dopo due stagioni a Roma nelle quali ha dimostrato di essere un buon giocatore, lascerà la squadra capitolina per dirigersi al Liverpool. L’accordo tra le due squadre e tra inglesi e calciatore è stato trovato, mancano solo le visite mediche e la firma previste per la giornata di domani.

La scelta del giocatore probabilmente non è stata delle migliori visto che per le caratteristiche possedute, il campionato italiano era perfetto per lui. Il trasferimento avverrà per 40 milioni di euro più bonus. La plusvalenza generata è quindi ci circa 20 milioni.

Giallorossi che quindi ora dovranno fare a meno di uno dei trascinatori della squadra in questi due anni. Da questa cessione i due esterni di attacco diventeranno Perotti ed El Shaarawy, in attesa di qualche rincalzo che possa relegare in panchina uno dei due.

Salah è quindi il primo big ad essere stato ceduto. Ma occhio perché la Roma deve proteggere i suoi pezzi forti cercati con insistenza: Manolas, Rudiger, Nainngolan e Paredes. Infatti sacrificare un top player ci può stare ma cederne più di uno potrebbe creare non pochi problemi nel nuovo assetto tattico di Di Francesco.