Calciomercato Roma: accordo col Manchester United per ritorno Smalling! Può arrivare anche Dalot

Per il centrale inglese pronto un triennale. Si tratta il terzino, ma c’è anche un altro nome

Chris Smalling si avvicina alla Roma. Il club giallorosso ha presentato una nuova offerta di 15 milioni più bonus. L’amministratore delegato Guido Fienga e Manolo Zubiria, Global Sport Officer, sono volati a Manchester con l’obiettivo di ritornare nella Capitale insieme al centrale inglese, pronto ad apporre la firma sul triennale da 3,5 milioni.

Stando quanto riportato dai media d’oltremanica, l’accordo tra la Roma e il Manchester United è in dirittura d’arrivo. L’accordo, però, rischiava di saltare del tutto. In conferenza stampa Fonseca aveva affermato di aver parlato con il giocatore, comportamento vietato dacché tesserato per un’altra società. I Red Devils avevano anche inviato una lettera di proteste, scrive il Corriere della Sera.

Gli animi tra le due società, però, si sono comunque calmati. Ne è la prova che oltre a Smalling Roma e United potrebbero trovare l’accordo anche per un altro giocatore. Nell’operazione potrebbe rientrare anche Diogo Dalot. Il terzino portoghese arriverebbe in prestito, data la presenza di Rick Karsdrop, Bruno Peres e Davide Santon sull’out di destra. Sul classe 2000 c’è anche il Milan. Proprio per questo la Roma guarda anche altri piste, come quella di Timothy Fosu-Mensah.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Roberto Gentili

Informazioni sull'autore
Cresciuto a pane, calcio e sport.
Tutti i post di Roberto Gentili