Calciomercato: PSG, Arsenal e Atletico sfidano Juventus e Roma per il ritorno di El Shaarawy in Europa

Stephan El Shaarawy non ha mai nascosto la sua volontà di lasciare la Cina, dove attualmente è in forza allo Shanghai Shenhua, per fare ritorno in Europa, dove l’attaccante classe ’92 ritroverebbe il fascino di giocare in campionati più prestigisi del massimo torneo cinese.

I giornali d’oltrealpe ne sono certi, tra il Faraone ed il PSG ci sono già stati i primi contatti utili per capire se tra l’ex Roma ed il club parigino ci sono i presupposti utili per un legame. L’offerta messa sul piatto dal DS dei francesi Leonardo sembra aver soddisfatto l’entourage dell’attaccante italiano che, nel frattempo, ha aggiornato la lista dei propri corteggiatori.

Secondo il network francese Telefoot il Paris Saint-Germain deve superare la concorrenza (piuttosto agguerrita) dell’Atletico Madrid del Cholo Simeone, grande estimatore di El Shaarawy, e soprattutto deve resistere all’assalto che in queste ultimissime ore hanno preparato Juventus e Roma pronte a riportare nel nostro campionato il talento scuola Milan.

Tra la Roma ed il Faraone si tratterebbe di un ritorno di fiamma. El Shaarawy ha già vestito la casacca giallo-rossa per 3 stagioni fino a quando, nel mercato invernale di Gennaio 2019, il ventisettenne non decise di cedere alle sirene orientali dello Shangai che fece di tutto per accaparrarsi le prestazioni del ragazzo.

La Juventus dal canto suo sembra aver fiutato il “mal d’oriente” patito dal calciatore e sembra molto intenzionata, avvalendosi anche del proprio fascino, nell’avanzare un’offerta al club cinese, cosi da regalare al tecnico Andrea Pirlo una pedina importante da utilizzare nella sua rosa.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.