Calciomercato Napoli: Preud’homme blocca Ochoa. Gabriel ed Ospina le alternative

Il Napoli è ancora alla ricerca di un terzo portiere ed il nome più caldo in questi giorni è quello di Guillermo Ochoa, attualmente allo Standardi Liegi e con un passato in Liga con il Granada. Dal Belgio, però, non arrivano belle notizie.

 

Il neo tecnico-presidente del club belga, Michel Preud’homme, ha infatti gelato i desideri del club azzurro, blindando il portiere messicano: “Ochoa è sotto contratto con noi e non c’è possibilità di un suo trasferimento”. Brevi, ma importanti dichiarazioni, quelle del tecnico dello Standard Liegi, ma il Napoli non vuole demordere.

De Laurentiis, infatti, pare orientato ad aspettare fino a venerdì per il portiere messicano, andando in pressing sul club belga e sperando in un’apertura da parte di Preud’homme, cosa tutt’altro che semplice. Se per quel giorno la situazione non dovesse sbloccarsi, allora il Napoli abbandonerà questa pista e si fionderà sulle possibili alternative.

La prima alternativa ad Ochoa è Gabriel, portiere classe 1992 del Milan, ma già con un passato in maglia azzurra nella stagione 2015-2016. Il brasiliano non ha lasciato un grande ricordo, visto il pochissimo minutaggio concessogli, e sarebbe favorevole ad un trasferimento all’ombra del Vesuvio. Il secondo nome è quello di David Ospina, portiere in forza all’Arsenal e reduce da un buon Mondiale con la Colombia. Il suo arrivo porterebbe sicuramente esperienza e qualità tra i pali, ma il fatto di dover fare il terzo portiere potrebbe essere un problema per il buon esito della trattativa.

Mancano ormai sempre più pochi giorni alla fine del calciomercato ed il Napoli deve assolutamente risolvere la questione che riguarda il terzo portiere. Questione che sembrava ormai cosa fatta ed invece si è complicata improvvisamente.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei