Calciomercato Napoli: Parma, Monaco e Schalke su Rog, Fiorentina vuole Diawara. Ndombelè come sostituto

Manca davvero poco all’ inizio del calciomercato invernale in Italia, che terminerà il 31 gennaio. Al contrario di quanto accaduto negli scorsi anni, il Napoli di De Laurentiis potrebbe svolgere un ruolo di primo piano nella prossima finestra. Nelle ultime ore, difatti, si sono rincorse voci di una probabile cessione di Rog e Diawara per poter arrivare a uno dei maggiori talenti del calcio francese, Ndombelè.

La squadra allenata da Carlo Ancelotti sta disputando un’ ottima stagione, confermando il livello ormai raggiunto da qualche anno a questa parte sotto la gestione Sarri. Tuttavia, all’ interno della rosa sembra mancare quel centrocampista utile a dare geometrie alla manovra e che sappia inventare passaggi decisivi per i propri compagni.

Attualmente il ruolo di regista è ricoperto da Marek Hamsik, Tuttavia il capitano partenopeo non sembra essersi calato perfettamente nelle nuove vesti, essendo stato una mezzala per tutto la sua carriera. Inoltre, Rog e Diawara non sembrano riuscire ad esprimere appieno il proprio potenziale e dovrebbero partire. Per tale motivazione, Giuntoli si starebbe muovendo per correre ai ripari, offrendo ad Ancelotti un giocatore di spessore.che dia maggiori garanzie nell’ impostazione delle azioni.

Il polacco interessa a Parma, Monaco e Schalke. La società ducale sembra essere in vantaggio sulle altre, ma al momento, la sua richiesta si basa su un prestito. Probabile che i partenopei lavorino sulla trattativa per inserire quantomeno un diritto di riscatto. Il guineano, invece, ha un prezzo di 40 milioni ed è stato accostato alla Fiorentina. Il ds Corvino è stato il suo scopritore al Bologna e non è da escludere che tenti di portarlo presso le rive dell’ Arno.

In caso di una loro partenza Il nome scritto in grassetto nella lista di Giuntoli è quello di Ndombelè. Il francese, ora al Lione, ha già messo a segno 5 assist tra campionato e coppe e costa 50 milioni. Inoltre, per lui si parla di un interesse di Juventus e Tottenham. Per far si che non venga battuto dalla concorrenza, il Napoli ha intenzione di muoversi con largo anticipo, affondando il colpo già nel prossimo mese.