Calciomercato Milan: spunta Cavani per l’attacco?

Fassone e Mirabelli stanno setacciando da tempo il mercato alla ricerca di una punta centrale in grado di spostare davvero gli equilibri in campo; se Belotti e Aubameyang sono destinati a tramontare per costi esosi e tempi eccessivamente lunghi, e se Diego Costa è impraticabile per la sua voglia di andare all’Atletico Madrid e per la saggia decisione dei nuovi dirigenti di non trasformare il Milan in un parcheggio, il nuovo nome che si sta affacciando è quello di Edinson Cavani.

La punta centrale del Psg potrebbe non essere contenta dell’ormai probabile approdo in Francia dell’asso brasiliano Neymar, che verrà sostanzialmente ricoperto di petrol-dollari scatenando inevitabili malcontenti nello spogliatoio e invogliando parecchi ad andare via.

Il prezzo del cartellino non è certamente irrisorio, si parla di una cinquantina di milioni, ma non è esoso come quello di altri. L’ingaggio si attesta, invece, sui 10 milioni annui. Non poco, ma non è un affare impossibile da imbastire, soprattutto se Cavani manifestasse insofferenza per l’arrivo di Neymar.

Il trentenne non è, inoltre, in scadenza: il suo accordo con il Psg scadrà solo nel 2020 e gli sceicchi non faranno certamente sconti. Tuttavia, Fassone e Mirabelli hanno ampiamente mostrato quanto siano abili a lavorare nell’ombra e a concludere trattative di cui nessuno era a conoscenza.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana