Calciomercato Milan: proposti Giaccherini, Di Gennaro e Cigarini, tentativi per Fabregas e Verdi

Mancano meno di 12 ore alla chiusura del calciomercato ed ogni squadra prepara gli ultimi botti.
Così come tutti, anche il Milan è alla ricerca di qualche pedina che possa permettere di fare il salto di qualità e dare qualche alternativa in più a Montella, che ha perso Niang, sbarcato al Waltford e un pezzo da novanta come Bonaventura.

Proprio l’infortunio del “tuttocampista” rossonero è il problema che maggiormente attanaglia l’ambiente Milan e gli acquisti di Ocampos e Deulofeu potrebbero non essere abbastanza per non far rimpiangere il marchigiano, elemento di maggiore qualità e leader indiscusso della rosa.

Furio Valcareggi sta provando a convincere il Napoli a cedere il suo assistito, Emanuele Giaccherini, ormai chiuso all’ombra del Vesuvio. Ed è proprio il Milan la destinazione che gradirebbe maggiormente.
Il procuratore lo ha già proposto alla dirigenza rossonera che sta valutando attentamente il suo profilo.
Anche nella mente dell’Aeroplanino l’ex Juventus sarebbe una buona pedina, potendolo sfruttare sia da mezzala che da attaccante esterno, consentendo, almeno sulla carta, le stesse alternative che darebbe il lungodegente Jack.

Per far fronte all’emergenza centrocampo si stanno seguendo anche altri due calciatori: Cigarini e Di Gennaro.
Il primo è ai margini del progetto di Giampaolo e la Sampdoria potrebbe lasciarlo partire senza porre particolare resistenza. Il secondo invece si sta ben disimpegnando con la maglia del Cagliari, che non vorrebbe lasciarlo partire, ma il fatto che Di Gennaro sia un prodotto del vivaio del Milan potrebbe agevolare l’affare.

Attenzione però a Galliani, che in quello che potrebbe essere il suo ultimo mercato da protagonista, vorrebbe regalare un colpo con il botto. L’ultimo grande colpo del “Condor” potrebbe essere Fabregas
Seguito a lungo in estate, a tratti anche vicino all’approdo a Milano, alla fine era rimasto a Londra.
Adesso Galliani farà un altro tentativo per il prestito e qualora lo spagnolo decidesse di trasferirsi, Antonio Conte sarebbe disposto ad accontentarlo.

Altra pista last-minute che potrebbe sbloccarsi nelle ultime ore di questa sessione, è quella che porta a Simone Verdi del Bologna.
E’ appena rientrato da un lungo infortunio, dopo una prima parte di stagione disputata ad altissimo livello.
Anche per lui c’è di mezzo un passato nelle giovanili del Milan, che fino a poco tempo fa deteneva il cartellino.
Gli emiliani non sono ben disposti a cedere il calciatore, ma qualora i rossoneri facessero sul serio, non negherebbero al ragazzo la possibilità di giocarsi le suo chance nel club dove è cresciuto.