Calciomercato Milan: offerta Monaco per Kessie

Il calciomercato del Milan continua seppur a rilento e con trame intricate e irrisolte.

Una di queste riguarda il francese Franck Yannick Kessié.

Il centrocampista era atterrato a Milano 2 stagioni fà, proveniente dall’Atalanta, nel generale entusiasmo suo e di tutto l’ambiente rossonero.

Entusiasmo dissipatosi con il tempo, che non è stato clemente con entrambe le parti. Il giocatore sembrerebbe essere fuori dal progetto tecnico rossonero. 

Tuttavia la società non è riuscito a piazzarlo sul mercato, nonostante ci fosse molto vicina, tanto che ad oggi il giocatore sembrava destinato a rimanere forzatamente a Milanello.

Almeno fino a quando non è emersa per lui la possibilità di tornare in patria, e più precisamente al Monaco.

Ebbene sì, proprio il club del Principato con il quale i rossoneri han visto sfumare un’altra trattativa, quella per André Silva – ad oggi si dibatte se il portoghese non sia andato ai monegaschi o per un presunto problema fisico riscontrato dalle visite mediche, o per ostruzionismo dei francesi per abbassarne il costo del cartellino, o per entrambe le cose.

E’ RMC Sport a riportare la notizia dell’avvicinamento del club monegasco al mediano francese.

Per il quale, si riporta, la richiesta dei rossoneri si aggirerebbe intorno ai 20 milioni di €.

Cifra tuttavia tecnicamente bassina per il francese, arrivato ai rossoneri come detto nel 2017 dall’Atalanta, con la formula del prestito biennale con riscatto obbligatorio per la cifra complessiva di 28 milioni. 

I rossoneri quindi vorranno quantomeno contenere le perdite e non svenderlo. Tuttavia, comunque, se davvero vogliono piazzarlo sul mercato, alla fine dovranno pur scendere a compromessi. 

 

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato