Calciomercato Milan: Montella vuole De Rossi

Daniele De Rossi non ha ancora trovato l’accordo per il rinnovo con la Roma: il suo contratto scade a giugno e le parti sembrano ancora distanti.

Inutile ricordare il legame fortissimo, viscerale, che unisce il centrocampista classe 1983 con il club capitolino, di cui è da anni una bandiera. Tuttavia le politiche societarie del presidente Pallotta che vuole costruire una Roma giovane e concedendo agli over 30 al massimo contratti annuali, potrebbero allontanare De Rossi dai colori giallorossi, anche perché le offerte non sono mai mancate: in Italia stanno monitorando la situazione la Juventus ma soprattutto il Milan, dove De Rossi ritroverebbe come allenatore il suo ex compagno Montella.

L’idea dell’allenatore rossonero è quella di affidare a De Rossi le chiavi del centrocampo del Milan offrendogli un contratto almeno biennale. Con i tanti giovani di talento presenti in rosa, tutta l’esperienza e il carisma di De Rossi potrebbe essere utilissima ai fini della crescita del progetto Milan.

La sensazione è che alla fine De Rossi troverà un accordo con la Roma a dispetto delle politiche societarie della proprietà statunitense: troppo forte l’amore per quei colori per divorziare proprio al tramonto della carriera, tuttavia nel calcio nulla è scontato: il Milan resta alla finestra.