Calciomercato Milan: frenata per Morata, Niang piace al Fenerbahce, settimana decisiva per Biglia e Ricardo Rodriguez

I rossoneri non sono più convinti dello spagnolo a causa delle dichiarazioni nel post gara di Cardiff, che non sono piaciute alla dirigenza milanista. Torna dal prestito al Watford l’attaccante franco-senegalese che non rientra nei piani futuri del club e potrebbe finire in Turchia. Sembra vicino il centrocampista argentino mentre per lo svizzero è praticamente chiusa e nei prossimi giorni si sottoporrà alle visite mediche.

Il Milan sembra intenzionato a mollare la pista che conduce ad Alvaro Morata, fresco campione d’Europa con il Real Madrid. Alla dirigenza rossonera non sono piaciute le dichiarazioni rilasciate nel post gara di sabato dall’attaccante spagnolo, che ha escluso la possibilità di venire al Milan a causa anche dei suoi trascorsi juventini. Questo pare abbia frenato una trattativa che sembrava ben avviata e con buone possibilità di chiudersi positivamente, ma dopo quelle dichiarazioni i rossoneri sono decisi a cambiare obiettivo.

Nel Milan bisognerà discutere anche dei giocatori rientrati dai vari prestiti, tra questi c’è l’attaccante franco-senegalese, M’Baye Niang, il quale dopo l’esperienza non molto esaltante con gli inglesi del Watford,  sembra non dover far parte dei progetti futuri del club rossonero. Su Niang ci potrebbe essere un futuro in Turchia, dove piace al Fenerbahce, non sono escluse però le destinazioni Torino e Everton. 

In entrata stanno per chiudersi positivamente le trattative riguardanti il centrocampista argentino Lucas Biglia e il terzino svizzero Ricardo Rodriguez. Sul primo si è ormai in dirittura d’arrivo mentre per il secondo è tutto già definito e nei prossimi giorni si sottoporrà alle rituali visite mediche.