Calciomercato Milan: Azmoun alternativa a Jovic e Boadu

Ennesimo nuovo nome in casa Milan: secondo alcune indiscrezioni di stampa, i rossoneri avrebbero deciso di puntare sul centravanti iraniano Sardar Azmoun qualora non dovesse arrivare né Luka Jovic Myron Boadu.

Azmoun è un centravanti forte fisicamente, alto 1 metro e 86, in grado di disimpegnarsi come seconda punta. Gioca in Russia da quasi otto stagioni e da un anno e mezzo milita nello Zenit divenendone un punto fermo in breve tempo.

Definito dalla stampa iraniana nuovo Messi“, a dire il vero abbastanza impropriamente viste tantissime cose tra cui il ruolo differente, è un calciatore giovane e, avendo 25 anni, in piena maturità calcistica ed è dotato di buone qualità.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è MILAN-130x130.png

Le sue cifre sono sempre in miglioramento da quando è a San Pietroburgo e, dopo annate con poche reti (al massimo 9 nel 2016 con la casacca del Rostov), ha iniziato a segnare con grande continuità giungendo quest’anno a quota 10 con ancora una decina di partite da giocare (proprio nell’ultima partita prima dello stop ai campionati aveva firmato la sua prima tripletta).

Quante possibilità ci sono che Azmoun lasci lo Zenit? Economicamente parlando, il suo costo non è abbordabile, i russi vogliono non meno di 30 milioni e comunque hanno fatto sapere di non essere interessati a cederlo.

In un’intervista, tuttavia, Azmoun ha detto di voler provare un’esperienza nuova. Oltre all’interesse del Milan, al momento fermo più a sondaggi che a vere trattative, c’è anche quello molto più forte e concreto del Napoli, che deve però cedere un extracomunitario prima di ingaggiare l’iraniano, avendo gli slot già pieni.

Nelle prossime settimane vedremo se si scatenerà un’asta di mercato tra i due club.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus