Calciomercato Juventus: si lavora per Caldara, Kessiè e Gagliardini

La linea verde varata dalla Juventus non si arresterà affatto con il rinnovo di Daniele Rugani fino al 2021. La società bianconera ha infatti intensificato i contatti con l’Atalanta per cercare di portare a Torino nella prossima stagione tre dei più pregiati elementi esplosi sotto la gestione Gasperini: si tratta del centrale Mattia Caldara e dei centrocampisti Franck Kessiè e Roberto Gagliardini.

caldara-atalanta

Se la concorrenza per il gioiellino ivoriano è considerevole, per gli italiani della Dea al momento la Vecchia Signora sembra avere la strada spianata davanti a sé. Tra i due, la trattativa che è in uno stato più avanzato è quella che riguarda Caldara, sul quale c’è comunque da registrare anche l’interesse di Napoli, Roma, Milan e Inter.

Ogni discorso sarà rinviato alla prossima sessione estiva di mercato, con l’Atalanta che proverà a far partire una tripla asta coi fiocchi per cercare di alzare il più possibile il prezzo e cedere i suoi talenti al miglior offerente. In caso di fumata nera, tuttavia, la Juventus ha già pronte le solite alternative: parliamo di Witsel dello Zenit (possibile che sbarchi in Italia già a gennaio dietro indennizzo ai russi) e N’Zonzi del Siviglia.