Calciomercato Juventus: si lavora allo scambio Perin-Gosens con l’Atalanta

La Juventus e l’Atalanta sono al lavoro per effettuare uno scambio con Perin verso Bergamo e con Gosens verso Torino. Gli ottimi rapporti tra le due dirigenze potrebbero far decollare velocemente l’affare.

Torna ad essere molto calda l’asse di mercato che collega Torino a Bergamo. La Juventus, dopo le operazioni Kulusevski e Muratore, torna a bussare alla porta dell’Atalanta e stavolta lo fa per Robin Gosens.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, i bianconeri sarebbero interessati all’esterno tedesco con cittadinanza e starebbero pensando di proporre alla Dea uno scambio. All’Atalanta piace molto Mattia Perin per rinforzare la propria porta e la Juventus è pronta ad inserirlo nell’operazione per portare Gosens a Torino.

Oltre allo scambio dei cartellini dei due giocatori, inoltre, la Juventus offrirà anche un sostanzioso conguaglio economico al’Atalanta. Al momento ci sono stati solo dei timidi contatti e la trattativa non è ancora stata pianificata, ma non sarebbe una novità veder trattare i due club.

Il rapporto tra bianconeri e nerazzurri è ottimo e la Juventus potrebbe sfruttare questo rapporto a proprio vantaggio per avere la maglie sulle altre società interessata a Gosens. L’esterno classe 1994, infatti, non piace solo alla Juventus, ma è seguito anche da Inter Chelsea.

Molto dipenderà anche dalla volontà dello stesso Gosens che qualche giorno fa si è detto onorato dell’interesse di due grandi club italiani come Juventus ed Inter. Il giocatore ha fatto anche capire come potrebbe lasciare l’Atalanta a fine stagione, dichiarando come gli farebbe piacere giocare in Bundesliga.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei