Calciomercato Juventus: piace il figlio di Thuram

I bianconeri sono sempre alla ricerca di giovani di talento ed hanno messo gli occhi sul figlio del loro ex difensore.

La Juventus non punta a migliorare solamente la propria rosa per competere coi club più forti di Europa, ma punta anche a rafforzare quello che è il suo settore giovanile, acquistando tanti giovani talentuosi, sia italiani che stranieri. Secondo Tuttosport, i bianconeri avrebbero messo gli occhi su Khephren Thuram, secondogenito del loro ex difensore Lilian Thuram.

Thuram jr. ha appena 17 anni e gioca con la seconda squadra del Monaco. Con il club del Principato, il francese originario della Guadalupe ha disputato la UEFA Youth League, la Champions League giovanile, collezionando nove presenze. Questa settimana, però, è arrivato un momento molto emozionante per Thuram con Henry che lo ha convocato per la sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid.

Il giocatore francese di certo non si aspettava la convocazione, figurarsi di scendere addirittura in campo tra i professionisti per la prima volta. Al 63′, infatti, con grande coraggio Henry decide di mandarlo in campo, visto che ormai il Monaco perdeva 2-0 ed era fuori da qualsiasi discorso qualificazione, facendolo entrare al posto di Golovin. Thuram ha ben figurato, non subendo l’impatto con la Champions, giocando in uno stadio magnifico come il Wanda Metropolitano e conserverà per sempre nella sua memoria questo suo debutto.

Adesso, la Juventus vuole portarlo in bianconero non solo per continuare la dinastia, ma anche perché vede in lui grande potenziale. Rispetto al padre, Khephren è un centrocampista, ma sa giocare anche come mediano davanti alla difesa ed il suo piede preferito è il destro. Non è chiaro se alla Juve piaccia anche il fratello Marcus, più grande di quattro anni ed autore di una buona stagione al Guingamp, ma nel frattempo i bianconeri vogliono portare a Torino Khephren, con il giocatore che si unirebbe alla squadra primavera.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei