Calciomercato Juventus: Origi nuova idea per l’attacco

A sorpresa spunta il nome del giocatore belga per il reparto offensivo bianconero.

Divock Origi

Al Liverpool non sta trovando spazio visti i tanti giocatori che Klopp ha a disposizione nel reparto avanzato e Divock Origi potrebbe presto lasciare i Reds, anche a Gennaio, per trovare maggior fortuna altrove. Il belga ha deluso le attese da quando è arrivato in Inghilterra  e non è riuscito ad esprimere il talento espresso negli anni al Lille.

Tra le squadre interessate al giocatore c’è anche la Juventus che sta cercando un vero e proprio vice di Cristiano Ronaldo, visto che Mandzukic viene impiegato spesso e volentieri sull’esterno. Il Liverpool è disposto a cedere il giocatore, ma solo per una cifra superiore ai 20 milioni. Ciò non dovrebbe essere un problema per la Juventus, con il club bianconero che sa di poter effettuare quest’acquisto senza che pesi troppo sul bilancio, visto anche che Origi non guadagna moltissimo. Inoltre, la dirigenza ha sempre apprezzato il calciatore e lo ha seguito fin dai tempi del Lille

Nato in Belgio, ad Ostenda, ma di origine keniota, Origi è cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Genk dove vi è rimasto fino ai 15 anni, quando è passato nelle giovanili del Lille. Dopo due anni, viene promosso in prima squadra e debutta nel febbraio 2013 in un match contro il Troyes. Con il club francese, Origi fa benissimo tanto da guadagnarsi la convocazione per il Mondiale in Brasile, con il Belgio che esce soltanto ai quarti di finale contro l’Argentina che sarà poi finalista della competizione.

Le sue prestazioni sono talmente positive che il Liverpool decide di puntare sul giocatore e lo acquista per circa 14 milioni di euro, lasciandolo un altro anno in prestito al Lille, per poi prenderselo a fine stagione. Con i Reds, però, trova spazio solo nella seconda stagione, segnando 7 gol in 34 presenze, mentre nella prima colleziona 15 presenze e segna 5 gol. Nel 2017 passa in prestito al Wolfsburg ma l’avventura tedesca non è fortunata e segna solo sei gol in 31 presenze.

Dopo il prestito dello scorso anno, Origi ed il Liverpool paiono ormai essere pronti a separarsi definitivamente, con il belga che potrebbe presto sbarcare in Italia alla corte della Vecchia Signora.

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei