Calciomercato Inter: rottura con Jovetic, ipotesi Fiorentina

Non solo il caso Gabigol da gestire in casa Inter, perché è molto forte anche il malcontento di Stevan Jovetic.

Inter Milan's Stevan Jovetic (R) vies with Bayern Munich's Niklas Dorsch during an International Champions Cup match in Chatrlotte, North Carolina, on July 30, 2016. / AFP / NICHOLAS KAMM        (Photo credit should read NICHOLAS KAMM/AFP/Getty Images)

Il montenegrino appare sempre più tagliato fuori dalle rotazioni di Pioli, dopo che anche De Boer aveva drasticamente ridotto il suo minutaggio rispetto alla scorsa stagione. Appena cinque spezzoni di partita finora, mai una chance da titolare e nemmeno inserito nella lista per l’Europa League (competizione da cui comunque l’Inter è già stata tagliata fuori). 

Nonostante le parole distensive di Piero Ausilio che continua a considerarlo un patrimonio dell’Inter, è evidente che Jovetic sia assolutamente scontento di questa situazione, dunque non è escluso che possa lasciare l’Inter già nel mercato di gennaio: su di lui è molto forte in particolare l’interesse della Fiorentina, primo amore di Jovetic e che già si era mossa in estate per cercare di riportarlo in riva all’Arno, senza però riuscirci. Firenze sarebbe una destinazione molto gradita a Jovetic che potrebbe avere l’occasione di rilanciare una carriera troppo frenata dagli infortuni e trovare quello spazio che in questo momento l’Inter non può garantirgli.

Con la maglia della Viola, Jovetic ha esordito in A nell’ormai lontana stagione 2008-2009, ha giocato 135 partite e segnato 40 gol, prima di passare al Manchester City nell’estate del 2013.