Calciomercato Inter, ipotesi Kalinic: parcheggio allo Jiangsu?

Interessante intreccio di mercato tra Inter, Fiorentina e lo Jiangsu Suning.

Al centro di questo intreccio c’è l’attaccante Viola Nicola Kalinic che sembra in procinto di lasciare Firenze dopo un buon biennio in cui si è fatto apprezzare in Italia realizzando 33 reti complessive con la maglia della Fiorentina (27 in Serie A) e dimostrando di essere uno degli attaccanti più duttili del campionato.

Non sempre bello da vedere, Kalinic ha però mostrato di possedere una grande freddezza sotto porta e un ottimo spirito di sacrificio per la squadra, ma all’occorrenza anche di saper fare reparto da solo. 

Kalinic è stato individuato dalla dirigenza neroazzurra come una possibile riserva di Icardi, ma non solo: potrebbe infatti andare a rafforzare per qualche mese l’altra società di proprietà Suning, lo Jiangsu che milita nel campionato cinese. Kalinic già a gennaio aveva rifiutato una maxi offerta dalla ricchissima Chinese Super League per giocarsi le sue carte in Italia: tuttavia l’accordo prevederebbe solo qualche mese in Oriente, per poi tornare in Serie A e vestire la maglia dell’Inter a partire da gennaio.

La trattativa per Kalinic (ormai sicuro partente, visto anche l’addio del suo mentore Paulo Sousa che ha salutato la Fiorentina) potrebbe anche intrecciarsi con quella di Bernardeschi, altro obiettivo dell’Inter: la società neroazzurra potrebbe preparare un’offerta super per strappare ai Viola due dei pezzi pregiati della rosa.