Calciomercato Inter, è fatta: Perisic ceduto al Bayern Monaco

Dopo l’entusiasmo per i grandi acquisti recenti – in ultimo l’arrivo in pompa magna di Romelu Lukaku – per l’Inter è tempo di mercato in uscita.

Una trattativa che sembrava sul punto di arenarsi si è invece concretizzata: ceduto Ivan Perisic al Bayern Monaco.

Era stato chiaro nelle precedenti settimane di quanto il croato fosse avulso dal progetto tecnico del nuovo allenatore Antonio Conte, che pure ci ha provato a implementarlo nei suoi schemi.

Perisic si accasa o, per meglio dire, torna in Germania. In passato ha vestito prima la maglia del Borussia Dortmund, una stagione e mezza dal 2011 al Gennaio 2013,  64 presenze e 12 gol, poi quella del Wolfsburg – proprio il club dal quale i nerazzurri lo avevano prelevato in Agosto 2015 – 88 presenze e 21 reti.

Operazione piuttosto vantaggiosa anche sul piano economico per i bavaresi, prestito oneroso a 5 milioni di € con diritto di riscatto fissato ad altri 20 milioni. 

Dal canto suo il croato vice-Campione del mondo con la sua nazionale, abbandona l’Italia e l’Inter dopo 4 buone stagioni, perno offensivo nerazzurro, 162 presenze e 40 gol tondi tondi per lui con la casacca interista.

I nerazzurri perdono così uno dei loro pezzi pregiati. Sul piano tecnico tattico sarà una perdita per la rosa, a prescindere, come detto, dal suo mancato adattamento agli schemi di Conte. 

 

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato