Calciomercato: derby Inter-Milan per Diego Costa

«Il prossimo anno giocherò a Milano», queste sarebbero le parole pronunciate, in confidenza, da Diego Costa ad alcuni suoi amici. L’indiscrezione arriva direttamente dalla Spagna, più precisamente da radio Cadena Cope. Se ciò fosse confermato bisognerebbe solo capire quale dei due club milanesi vestirà il centravanti naturalizzato spagnolo. 

diego costa

La cocente eliminazione per mano del Lipsia, nei quarti di Champions League, porta in automatico a delle considerazioni sul futuro dell’Atletico Madrid. Con molta probabilità, la prossima stagione, più di qualcosa muterà. Uno dei reparti al centro del restyling potrebbe essere l’attacco, con Diego Costa come primo partente. 

A quanto pare nel futuro di Costa potrebbe esserci l’Italia, in particolare Milano. Inter e Milan valutano con attenzione pro e contro dell’acquisto. Entrambi i club milanesi, per un motivo o per un altro, necessitano di una punta. 

Il Milan dopo un ottimo finale di stagione ha bisogno di ripartire da ciò che di buono ha lasciato quello spezzone di campionato. Con Pioli confermato, l’altro tassello essenziale è Zlatan Ibrahimović. Lo svedese non ha ancora trovato l’accordo con i rossoneri, ma l’intesa potrebbe arrivare a breve. A quel punto servirebbe un altro attaccante che dovrebbe garantire esperienza, qualità e quantità. Diego Costa potrebbe essere il profilo ideale che racchiude in sé tali caratteristiche. Caratteristiche che farebbero comodo pure all’Inter. I neroazzurri, su indicazione di Conte, necessitano di una quarta punta da inserire nel collaudatissimo terzetto offensivo: Lukaku-Lautaro-Sanchez. L’attaccante dell’Atletico, nonostante gli screzi ai tempi del Chelsea con il tecnico salentino, avrebbe le carte in regola per entrare nell’organico neroazzurro. Da sottolineare, tuttavia, che la prima scelta di Conte rimane sempre Džeko

Comunque vada entrambi i club ne uscirebbero, quantomeno sulla carta, rinforzati dall’acquisto di Costa. Il grosso inghippo potrebbe essere rappresentato solo dall’ingaggio; al momento l’attaccante dei colchoneros ha un contratto da 8,5 milioni l’anno, tanto se si pensa anche all’età del centravanti. Il valore del cartellino, considerando anche la scadenza del contratto nel 2021, non dovrebbe invece essere troppo di intralcio alla trattativa. L’Atletico Madrid, probabilmente, potrebbe accontentarsi di una cifra compresa tra gli 8 e i 15 milioni di euro.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus