Calciomercato, addio PSG: accordo Cavani-Atletico Madrid

Calciomercato: Edinson Cavani dice addio al PSG e si promette all’Atletico Madrid. Pronto per l’attaccante uruguaiano un contratto triennale con i Colchoneros  

Il destino di Edinson Cavani è ormai sempre più lontano da Parigi. Con un contratto in scadenza il prossimo giugno, il centravanti dell’Uruguay è agli sgoccioli della sua esperienza con il PSG iniziata nell’estate del 2013 quando la società parigina decise di acquistarlo dal Napoli per 64 milioni di euro più 2 di bonus. 

Con 290 presenze e 196 gol collezionati in questi 6 anni, il Matador è riuscito a dare un contributo importante al PSG e, ad oggi, sembra essere pronto a dare un addio che era già nell’aria da alcuni mesi. Di fatti, con l’arrivo di Icardi nel team parigino, il bomber ha trovato meno spazio nella rosa di Tuchel arrivando a ricoprire un ruolo marginale in questa stagione con sole 11 presenze e 3 gol. 

A 32 anni compiuti, l’ex del Napoli ha deciso di non rinnovare con il PSG che, con grande probabilità, lo libererà già a partire da gennaio per evitare di cederlo a parametro zero a giugno. Tuttavia per il giocatore si aprono nuove opportunità di rilancio che provengono dal club del Cholo Simeone. 

L’Atletico Madrid corteggia da tempo l’uruguaiano e stando alle ultime notizie ora sembrerebbe essere vicinissimo al suo acquisto per la prossima estate. Tuttavia non si esclude un tentativo da parte dei Colchoneros di portare Cavani in Spagna già durante la sessione di calciomercato di gennaio. 

Nelle ultime ore inizia a prendere forma l’accordo stipulato tra le due parti  che legherebbe l’ex del Napoli alla squadra di Madrid per tre anni. La trattativa sembrerebbe essere già in corso ma prima di accogliere Cavani nella sua rosa, l’Atletico dovrà cedere alcuni suoi elementi al fine di rispettare il tetto salariale imposto dalla Liga e di fare spazio al potenziale nuovo arrivato. 

Ad ogni modo il suo destino Edinson l’ha già stabilito ed è lontano da Parigi. Bisognerà solo attendere cosa deciderà di fare il PSG se sceglierà di cedere il giocatore già a gennaio oppure tenerlo con se fino a scadenza di contratto a giugno.

Striscione

 

Nel frattempo l’attaccante si gode l’affetto della tifoseria transalpina che fortemente riconoscente gli dedica uno striscione: ““Rispetto, umiltà, grinta: Cavani, il calcio che amiamo”.