Cagliari: tutto sul caso Thereau-video porno

Ormai fra i trending topic di Twitter, Cyril Thereau è finito nell’occhio del ciclone: da giorni sta spopolando fra le chat di Whatsapp un suo presunto video porno, dove compare anche un altro ragazzo. Caccia al toto nome: smentita l’ipotesi Lafont, il maggior indiziato sembra essere ora l’iracheno Ali Adnan.

Fra i meandri di Twitter e Whatsapp sta spopolando un presunto video porno che ritrarrebbe il neo calciatore del Cagliari Cyril Thereau impegnato a filmare un rapporto sessuale fra due persone. Non è ancora chiaro come sia possibile che questo video – della durata di un minuto circa – sia diventato di dominio pubblico. Da non scartare l’ipotesi del revenge-porn, una pratica che purtroppo sta mietendo sempre più vittime nel corso del tempo.

Nelle ultime ore sarebbe iniziato a circolare anche un file audio proveniente da Whatsapp, dove Thereau stesso – o quello che si presume sia il calciatore cagliaritano – commenterebbe l’evento: “Non so come sia possibile, è una cosa vecchia di 4-5 anni fa quando ero all’Udinese. Avevo cancellato tutto, non ce l’ho più sul telefono, l’avrò tenuto al massimo due settimane, neanche me la ricordo questa cosa. Non so da dove sia uscito, forse iCloud, non ho idea. Ora è troppo tardi, un casino. Stanno parlando solo di questo”.

Il web nel frattempo si è scatenato ed ha fatto partire il toto-nome: chi è l’altro uomo presente nel video? Il volto non è visibile, ma sappiamo solo che si tratta di una persona dalla pelle scura. Se davvero l’audio che circola in rete fosse di Thereau, allora esso scagionerebbe il principale indiziato ipotizzato dagli utenti dei social: Lafont. Thereau parla infatti di un video vecchio di 4-5 anni, quando era all’Udinese. Ciò farebbe dunque pensare al suo ex compagno di squadra Ali Adnan, attualmente all’Atalanta.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus