Bundesliga con Coronavirus: 5 cambi, stadi vuoti e scala aerei, mascherine, distanza e palloni sanificati

Come abbiamo avuto modo di vedere nel weekend appena trascorso, in Germania sono riprese sia la Bundesliga sia la Zweite Bundesliga, ovviamente non senza ben precise misure contro il Covid-19 e per un andamento il più possibile normale delle partite in programma.

La prima delle innovazioni, quella che risulta più visibile, è quella delle cinque sostituzioni ammesse. E’ ovvio che i calciatori non siano al top della forma, due mesi di stop sono tanti e poche settimane di allenamenti non bastano, soprattutto se terminano le partitelle finali, necessarie per gli schemi, sono proibite.

Ma anche fisicamente non è una situazione facile e si segnalano addirittura 8 infortunati. Proprio per questo le cinque sostituzioni sono necessarie. Così come sono necessari stadi vuoti, nel quale risuonano solo le voci di calciatori e tecnici, il rumore dei tiri e l’altoparlante dello speaker. Per quanto riguarda il pubblico, gradualmente potrebbe essere riammesso, ma a scaglioni.

Le mascherine dovevano essere indossate sia dagli allenatori sia dalle riserve, ma alla fine sono queste ultime le uniche a doverle indossare. Gli allenatori, che hanno protestato in quanto le mascherine sono un impedimento che non permetterebbe loro di dare istruzioni ai propri giocatori durante le varie fasi della partita, potranno non utilizzarle.

Le distanze: come abbiamo visto, i calciatori di riserva sono stati inviati in tribuna, ad 1,5 metri di distanza l’uno dall’altro, e anche le esultanze sono state all’insegna della sobrietà. Niente baci, né abbracci, né ingroppate. Però in area non sono mancate spinte e marcature strette, ma questo è normale visto che fioccherebbero gol a grappoli e addio concetto stesso di difesa.

Anche i palloni vengono disinfettati, sanificati, prima e dopo le partite, mentre l’innovazione più curiosa è quella del Lipsia. L’impianto del club sassone, a differenze di altri impianti, presenta un dislivello di tre metri tra campo e tribuna ed entrare in campo è difficoltoso.

Pertanto, il club e l’aeroporto cittadino si sono accordati per la dotazione di due scalette, proprio quelle che conducono i passeggeri dalla pista all’entrata dell’aereo. Il tecnico Julian Nagelsmann e il suo staff, oltre a quello medico, starà in panchina e i giocatori in tribuna. L’iniziativa sarà copiata dagli altri club.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus