Bundesliga 2019-2020: il Werder Brema salvo nello spareggio contro l’Heidenheim

I bianco verdi di Brema ce l’hanno fatta. Dopo una lunga e sofferta stagione, all’insegna della “paura”, nello spareggio decisivo la sfanga il Werder. Il doppio pareggio con l’Heidenheim, 0 a 0 all’andata e 2 a 2 al ritorno, ha regalato, alla squadra con maggior presenze nella massima serie tedesca, un altro anno in Bundesliga

Bundesliga Lipsia-Borussia Dortmund
Bundesliga logo

Grosso sospiro di sollievo per i tifosi del Werder Brema, in una delle stagioni più complicate della loro storia alla fine la salvezza è arrivata. La regola del gol fuori casa regala la vittoria al Brema, relegando l’Heidenheim a un’altra stagione in Zweite Liga. La formazione allenata da Florian Kohfeldt, in un’annata a dir poco avviluppata, dovrebbe ringraziare per questo risultato anche il Fortuna Düsseldorf. Se non fosse stato per la sconfitta rimediata all’ultima giornata, contro l’Union Berlino, da parte della squadra bianco rossa, a quest’ora il Werder avrebbe avuto poco da festeggiare. Infatti, quella sconfitta e la contemporanea vittoria del Brema diedero al Brema stesso la possibilità di accedere allo spareggio, con la conseguente retrocessione diretta del Düsseldorf.

Il match terminato per 2 a 2 è stato fin dalle prime battute indirizzato verso Brema. Difatti, dopo appena 3 minuti dall’inizio della gara un autogol di Theuerkauf regala il vantaggio alla squadra ospite; dopo aver sfiorato il raddoppio in più occasioni e aver difeso il vantaggio, il Werder al minuto 85 vede la partita riaprirsi grazie al tap in di Kleindienst arrivato in seguito alla grande botta di Mohr stampatasi sulla traversa. A mettere il match al sicuro per il Werder Brema ci pensa Augustinsson in contropiede al 94’. L’ultima emozione dell’incontro, però, la regala Kleindienst al 97’ con la realizzazione di un calcio di rigore che di fatto si rivela inutile per il sogno promozione dell’Heidenheim, ma consente al calciatore di firmare la sua personale doppietta.

HEIDENHEIM-WERDER BREMA 2-2

HEIDENHEIM 4-4-2: Muller; Busch (78′ Multhaup), Mainka, Theuerkauf, Fohrenbach; Schnatterer (46′ Otto), Griesbeck, Dorsch (66′ Sessa), Leipertz (67′ Mohr); Kleindienst, Thomalla (46′ Schimmer). Allenatore: Schmidt

WERDER BREMA 3-4-1-2: Pavlenka; Veljkovic (69′ Langkamp), Vogt, Friedl; Gebre Selassie, Eggestein, Klaassen, Augustinsson; Osako (68′ Bartels); Sargent (88′ Gross), Rashica (80′ Fullkrug). Allenatore: Kohfeldt

GOL: 3′ autogol Theuerkauf (W); 85′ Kleindienst (H); 94′ Augustinsson (W); 97′ rig. Kleindienst (H).

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus