Bordeaux: si pensa a Henry per il dopo Poyet

I Girondini sono a caccia del successore dell’uruguaiano per la propria panchina.

 

Continua a tenere banco la questione allenatore in casa Bordeaux. Dopo la sospensione di Gustave Poyet, con l’uruguaiano che aveva criticato aspramente la scelta della società di vendere Laborde, il club francese sta sfogliando la margherita per trovare un sostituto.

La suggestione più grande è quella dell’ex calciatore dell’Arsenal e del Barcellona, Thierry Henry. Il francese è il primo nome sulla lista dei Girondini che sarebbero più che felici di affidare la panchina ad una pietra miliare del calcio bretone. Henry è reduce dall’esperienza come assistente di Roberto Martinez sulla panchina del Belgio ai Mondiali di Russia 2018 e, nonostante molte voci, non si è più seduto su quella dell’Aston Villa.

Nel caso in cui Henry dovesse rifiutare l’incarico, l’alternativa sarebbe Jocelyn Gourvennec, esonerato proprio dal Bordeaux lo scorso Gennaio. Gourvennec sarebbe la scelta più ovvia dato che conosce già l’ambiente avendo lavorato con i Girondini per ben due anni. Nelle prossime ore, comunque, il Bordeaux dovrebbe far chiarezza sulla situazione ed annunciare il nuovo tecnico visto che non c’è solo una giornata di campionato da giocare (domani ore 17:00 in casa del Tolosa), ma anche un play-off di Europa League contro il Gent da superare.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei