Benevento, nona sconfitta consecutiva: superato il record negativo del Venezia

Con la sconfitta di ieri contro la Fiorentina i sanniti superano il triste primato detenuto dai veneti dalla stagione 1949/50.

Nuovo record negativo in Serie A. Con il ko interno contro la Fiorentina per 3-0, il Benevento inanella la nona sconfitta di fila dall’inizio del torneo superando il primato del Venezia del lontano 1949/50, che si concluse con l’ultimo posto e la retrocessione in B dei lagunari. Non era mai accaduto che dopo 9 partite la classifica di una squadra fosse ancora ferma a quota zero.

I primati negativi dei giallorossi campani però non si fermano qui. Anche nella giornata di ieri, come in altre sette occasioni, non sono riusciti a metter la palla in rete stabilendo così un altro record negativo stagionale in tal senso. Sono solamente due i gol messi a segno dalla squadra di Marco Baroni in Serie A e in Europa soltanto il Crystal Palace detiene lo stesso basso score di gol segnati.

Non se la passa meglio la difesa che con 22 reti subite in 9 giornate eguaglia i precedenti negativi di Bologna e Sassuolo della stagione 2013/2014. Ora Baroni è ad un passo dall’esonero. Nonostante sia l’artefice della prima storica promozione del club campano in Serie A, la panchina dell’allenatore toscano ora è a forte rischio con Roberto De Zerbi sempre più vicino a prenderne il posto.