Bayern Monaco: lite tra Kovac e Kimmich contro l’Hertha Berlino

Il momento non è dei migliori per il Bayern Monaco.

Deludente l’inizio di stagione dei bavaresi, prima la sconfitta nella DFB SuperPokal, denominazione ufficiale della Supercoppa di Germania, contro gli eterni rivali del Borussia Dortmund, e poi lo lo scialbo e per lo più sofferto pari interno contro l’Hertha Berlino alla prima gara di Bundesliga.

Non bastassero i risultati insufficienti, a destabilizzare l’ambiente bavarese ci sono anche casi interni, conflitti intestini alla squadra.

Problemi tutti – o quasi – emersi per l’appunto dopo il deludente esordio in campionato.

Prima il caso Renato Sanches, il giovane portoghese che, curiosamente, proprio oggi, 18 Agosto, compie 22 anni.

Il giocatore ha rilasciato dichiarazioni di frustrazione al termine del match, lamentandosi del suo scarso impiego in squadra, tanto da arrivare a dichiarare di voler lasciare il club.

Come se non bastasse, un altro caso ha ammorbato l’ambiente bavarese: la lite fra il tecnico Niko Kovac e Joshua Kimmich.

Secondo quanto riportato dal quotidiano teutonico “Bild”, l’allenatore e il giocatore hanno avuto un battibecco negli spogliatoi al termine del match, allorquando il terzino tuttofare si sarebbe lamentato con il tecnico croato di aver ritardato le sostituzioni.

Sostituzioni che, effettivamente, Kovac ha atteso addirittura il minuto 85 per effettuare, inserendo Renato Sanches e Davies per Gnabry e Muller.

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato