Arsenal: idea Ancelotti per il dopo Wenger

L’effetto domino che sta per partire sulle panchine d’Europa potrebbe portare il più conteso allenatore italiano, Carlo Ancelotti, ancora una volta oltre manica.

Carlo Ancelotti durante la sua ultima esperienza, al Bayern Monaco in Germania. Potrebbe tornare in pista dal prossimo giugno.

 

L’allenatore di Reggiolo, 3 volte campione d’Europa per club, potrebbe tornare in Inghilterra, dopo la vittoriosa esperienza a cavallo fra il 2009 e il 2011 sulla panchina del Chelsea. Ancelotti adesso potrebbe sedere su un’altra panchina londinese, quella dell’Arsenal.

Sembra che finalmente Arsene Wenger sia arrivato al capolinea, e sia pronto a dimettersi al termine della stagione, e il suo addio alla panchina dell’Arsenal potrebbe aprire un vero e proprio vaso di Pandora. Ancelotti è il primo indiziato per guidare i Gunners, vogliosi di tornare a vincere qualcosa di importante dopo un’infinità di tempo, mentre Massimiliano Allegri potrebbe sedersi sulla panca del Chelsea, che a sua volte lascerebbe andare Antonio Conte, pronto a riprendersi la nazionale italiana, o a giocarsi il posto con Claudio Ranieri e Roberto Mancini.

Niente nazionale dunque per Ancelotti, che aveva lasciato una porta aperta durante la sua ultima apparizione televisiva a Premium, ma ancora una volta un club desideroso di riscatto e di vittorie. Una specialità per Carletto.