Addio al calcio: i giocatori che hanno cambiato sport dopo il ritiro

La vita oltre il calcio, c’è chi smette e chi invece sceglie altre strade. Ecco a voi tutti i giocatori che hanno cambiato sport dopo il ritiro. Nomi illustri, alcuni hanno anche giocato in Serie A. Scopriamoli insieme.

Il calcio è un mondo affascinante a cui ogni bambino, che inizia a dare calci ad un pallone, sogna di avvicinarsi. Alcuni ci riescono e diventano icone di questo sport, altri fanno la loro discreta figura, salvo poi finire nell’anonimato, e poi c’è chi prova, ma non riesce.

Il mondo è pieno di storie di questo tipo così com’è pieno anche di storie di giocatori che, dopo aver dedicato un’intera carriera al calcio, scelgono di intraprendere, chi con tanta chi con poca fortuna, un altro percorso sportivo. 

In questo senso andiamo quindi a vedere insieme tutti quei giocatori, tra cui anche vecchie conoscenze della nostra Serie A, che dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, hanno deciso di intraprendere un’altra carriera sportiva. 

I giocatori che hanno cambiato sport dopo il ritiro: gli ex Serie A

Nella lista dei giocatori che hanno cambiato sport dopo il ritiro figurano nomi illustri di personalità che, durante la loro carriera, hanno lasciato, chi più chi meno, un solco indelebile nella storia della nostra Serie A. 

Paolo Maldini  – Dal calcio al tennis

Tra gli ex Serie A  che hanno cambiato sport dopo il ritiro figura sicuramente Paolo Maldini. L’ex capitano del Milan, dopo una carriera spesa al servizio della causa rossonera, ha infatti intrapreso, nel 2017, una carriera da professionista, seppur breve, nel mondo del tennis. Un’esperienza durata poco visto che l’ex numero 3 del Diavolo è attualmente direttore dell’area tecnica del primo club milanese. 

Paolo Maldini

Gabriel Omar Batistuta – Dal calcio al polo 

Una carriera passata prima in riva all’Arno e poi in riva al Tevere, dove si è fatto apprezzare per i suoi gol sia dai tifosi della Fiorentina che da quelli della Roma. Per Batistuta anche una breve parentesi all’Inter nel 2003 a cui ha fatto seguito, dopo il ritiro, una breve carriera nel mondo del polo che però non ha avuto gli stessi risvolti di quella calcistica. 

  • Vitali Kutuzov – Dal calcio all’hockey su ghiaccio 

 In Italia con le maglie di Milan, Avellino, Sampdoria, Parma, Pisa e Bari, l’ex attaccante bielorusso, dopo il ritiro dal calcio nel 2012, ha intrapreso la carriera professionistica nell’hockey sul ghiaccio, giocando da portiere. 

Gli altri calciatori che hanno cambiato sport dopo l’addio al calcio 

Tra i giocatori che hanno cambiato sport dopo il ritiro ci sono anche personalità molto illustri che però non hanno mai giocato giocato in Serie A

Fabien Barthez – Dal calcio all’automobilismo 

Noi italiani lo ricordiamo soprattutto per non aver parato neanche un rigore durante la finale mondiale del 2006. L’ex portiere, tra le altre di Manchester United e Olympique Marsiglia, nel 2008 ha intrapreso la carriera di pilota automobilistico che lo ha portato, nel 2013, alla vittoria del campionato francese GT.

Cech: dal calcio all'hockey
Petr Cech

Petr Cech – Dal calcio all’hockey su ghiaccio 

In un universo parallelo il gigante ceco, ex Chelsea ed Arsenal, sta ancora cercando di scippare a Pippo Inzaghi la palla che l’attaccante piacentino depositerà in rete per il 2-0 dell’Italia sulla sua Repubblica Ceca al mondiale tedesco del 2006. L’ex numero 1 di Blues e Gunners, dopo una carriera calcistica ricca di successi, almeno a livello di club, ha deciso di intraprendere, mantenendo sempre il ruolo di portiere, quella di hockeista sul ghiaccio per i Guildford Phoenix, squadra militante nella National Ice Hockey, la seconda serie del campionato hockeistico inglese. 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi