Home » 35 milioni di euro: terremoto Gudmundsson | Trattativa incandescente in Serie A

35 milioni di euro: terremoto Gudmundsson | Trattativa incandescente in Serie A

Gudmundsson
Albert Gudmundsson, fantasista Genoa, sta incantando tutti in questa stagione e ha già raddoppiato il suo valore di mercato/Stadiosport.it

Il talento islandese sta incantando tutti con le sue giocate e i suoi numeri e sono diversi i club che ci punteranno durante la prossima estate.

Soulé, Zirkzee, Colpani. Sono diversi i giovani calciatori di talento che stanno mettendo in mostra tutte le loro doti, in parte poco conosciute, e stanno strabiliando tutti gli osservatori e gli addetti ai lavori con giocate, gol, colpi di classe e qualità tecniche superiori alla media. Tra di loro c’è anche l’islandese del Genoa, Albert Gudmundsson.

A differenza degli altri talenti sopracitati, il funambolico fantasista rossoblù ha qualche anno in più e sta raggiungendo le luci della ribalta calcistica in un’eta un po’ più matura. Al netto del fatto che sicuramente 26 anni non fanno di lui un calciatore anziano, ma anzi forse semplicemente nel pieno della propria maturità calcistica e umana, l’islandese ha cominciato a far stropicciare gli occhi di tutti i genoani già dalla passata stagione.

Dopo essere stato acquistato nel gennaio 2022 da parte del Genoa, dall’Az Alkmaar, per poco più di un milione di euro, il ragazzo, cresciuto nelle giovanili del Psv Eindhoven, è stato il grande protagonista della promozione in Serie A del Grifone nella passata stagione. Undici gol, quattro assist e tante giocate di una qualità rara e preziosa che il club rossoblù in estate ha voluto trattenere a tutti i costi in Liguria.

A giudicare da questo inizio di stagione nella massima serie, la decisione è stata più che giusta, anzi addirittura saggia. Gudmundsson sta dimostrando di poter fare la differenza anche in Serie A e migliora di partita in partita. Quattro gol in campionato, due in Coppa Italia e la sua qualità a servizio del tecnico Gilardino e di tutti i compagni che se lo ritrovano davvero in tutte le zone del campo.

Talento, gol e tanto lavoro in campo, Gudmundsson calciatore totale

Albert, infatti, sembra un giocatore totale; capace di farti la giocata sulla trequarti e/o in area avversaria, ma nello stesso tempo di tornare a lottare tra centrocampo e difesa per dare una mano concreta ai suoi compagni. Corsa, intelligenza tattica, tecnica sopraffina, tiro preciso e classe. Il tutto concentrato in un solo grande calciatore.

Una delle sorprese più belle della nostra Serie A sta quindi dimostrando tutto il suo valore anche nel massimo campionato italiano ed ora il Genoa se lo gode e si sfrega le mani pensando al talento purissimo che ha in casa. Un talento per cui in estate ha rifiutato circa 15 milioni di euro e che ora ne vale più del doppio.

Gudmundsson
Albert Gudmundsson, fantasista Genoa, esulta dopo un gol realizzato all’Udinese in questa stagione/Stadiosport.it

Gudmundsson, il prezzo sale e gli estimatori aumentano

Di questo passo, infatti, non basteranno nemmeno 35 milioni per strapparlo ai rossoblù durante la prossima estate. Secondo TuttoAtalanta, dopo averci già provato vanamente nei mesi scorsi, Gian Piero Gasperini è sempre più colpito dal talento purissimo dell’islandese e avrebbe chiesto ai suoi dirigenti uno sforzo per provare a portare Gudmundsson a Bergamo.

Più passano i mesi, però, e più il valore del ragazzo cresce, oltre ad aumentare anche il numero dei suoi estimatori. Sul fantasista del Genoa, infatti, pare stiano mettendo gli occhi tutti i principali club italiani, oltre che diverse compagini straniere. I dirigenti del Grifone sperano che durante la prossima estate si possa creare una vera e propria asta per il talento nordico e che il prezzo possa continuare a lievitare.