Risultati Live Segui i risultati in tempo reale con LiveScore di Stadio Sport
Centro statistiche Tutti i numeri e le statistiche dello Sport
Comparazione quote Confronta le quote dei bookmakers e vinci le tue scommesse

Torino – Roma Diretta Streaming Serie A 14/04/2013

Scritto da |
Lega Serie A

Torino – Roma in streaming e in diretta tv su Sky e Mediaset Premium: partita della 32esima giornata della Serie A.

Domenica, 14 Aprile 2013 – Partita tutta da seguire quella che metterà di fronte il Torino e la Roma, che scenderanno in campo allo stadio “Olimpico” per disputare il loro incontro valido per la 32^ giornata del campionato di Serie A. Gara importante per entrambe le formazioni soprattutto alla luce dei risultati degli anticipi del sabato, con le vittorie di Siena e Fiorentina che complicano non poco la rincorsa ai rispettivi obbiettivi di piemontesi e capitolini. Arbitrerà i signor Romeo di Verona, con fischio d’inizio alle ore 15:00.

Come vedere Torino – Roma in streaming e in diretta tv:

La partita verrà trasmessa in diretta sul satellite da Sky (Sky Calcio 3) e sul digitale terrestre da Mediaset Premium (Premium Calcio 3). E’ possibile seguire Torino – Roma in diretta streaming live tramite i servizi Sky Go e Premium Play.

La vittoria del Siena e quelle potenziali di Genoa e Palermo non possono certamente far dormire sonni tranquilli al Torino, che con 36 punti ha attualmente “solo” sei punti sulla zona retrocessione. Reduci dal buon pareggio di Bologna, i granata di mister Ventura rappresentano una formazione in grado di mettere in difficoltà qualsiasi squadra tra le mura amiche delle stadio “Olimpico”. Attenzioni particolare per Alessio Cerci, grande ex della partita dopo la sua militanza nelle giovanili della compagine giallorossa, società nella quale è cresciuto e con cui ha esordito in Serie A.

Prova del nove, invece, per la Roma di mister Aurelio Andreazzoli; i capitolini hanno pareggiato l’ultima partita giocata, il derby contro la Lazio ripreso nel secondo tempo, e sono impegnati in una difficile, ma non impossibile rincorsa alle zone europee. Attualmente la squadra romana è settima a quota 48 punti, in lotta con Inter e la stessa formazione laziale per le posizioni che qualificano all’Europa League. Quasi una chimera, ormai, il sogno terzo posto, distante molti punti. Giallorossi che dovranno dosare le forze in vista della semifinale di ritorno della Coppa Italia di settimana prossima.

Quella tra Torino e Roma è una sfida storica del calcio italiano, giocata tra due formazioni di nobile lignaggio del pallone nostrano. Tanti i precedenti tra le squadre, con ben 68 gare giocate in Piemonte, con i granata nettamente in vantaggio nelle sfide giocate in casa. Ben 32, infatti, le affermazioni della compagine torinista, con 24 pareggi e 12 vittorie dei capitolini. Segno 1 che, tuttavia, manca dalla lontana stagione 1990/1991, quando i torinisti vinsero di misura; stesso discorso per la Roma, vincitrici 1-0 nel 2009 grazie ad una rete del brasiliano Julio Baptista.

Per quanto riguarda le formazioni, mister Ventura dovrebbe proporre dal primo minuto D’Ambrosio e Bianchi, i due che hanno propiziato il pareggio nella gara contro il Bologna; sulle ali dell’ormai consolidato 4-2-4 del tecnico granata agiranno Santana e Cerci, come detto il grande ex dell’incontro; ballottaggio Bakic-Vives a centrocampo, mentre gli unici due assenti saranno lo squalificato Basha e l’infortunato Brighi. In attacco il brasiliano Barreto dovrebbe affiancare il citato Bianchi.

Sul fronte romanista, invece, mister Andreazzoli dovrà rinunciare per infortunio a due uomini importanti come De Rossi e Perrotta; centrocampo quasi obbligato per il tecnico romanista, con Pjanic affiancato da Florenzi e dallo statunitense Bradley. In difesa Balzaretti potrebbe insidiare la posizione del giovane brasiliano Marquinhos, anche se il sudamericano gode della totale fiducia del tecnico giallorosso. In attacco, infine, il rientrante Destro potrebbe partire titolare al fianco di Lamela e di capitan Totti.

Cagliari – Inter in streaming e in diretta tv:

Satellite (abbonati Sky): Sky Calcio 1 (canale 251).
Inoltre tutti gli abbonati Sky possono vedere la partita collegandosi a internet col pc, smartphone o tablet grazie al servizio Sky Go.

Digitale terrestre (abbonati Mediaset Premium): Premium Calcio 1 (canale 371).
Anche gli abbonati Mediaset possono seguire la partita in streaming da pc, tablet o smartphone grazie a Premium Play.

Michele Pannozzo

Seguici
Lascia un commento: