Risultati Live Segui i risultati in tempo reale con LiveScore di Stadio Sport
Centro statistiche Tutti i numeri e le statistiche dello Sport
Comparazione quote Confronta le quote dei bookmakers e vinci le tue scommesse

LIVE | Formula 1, diretta tv / streaming GP Belgio 2012 (Spa-Francorchamps)

Scritto da |
F1

Il circuito di Spa-Francorchamps è il più antico e famoso autodromo del Belgio. Situato nelle vicinanze di Francorchamps, una cittadina della municipalità di Stavelot ai confini con la municipalità di Spa, nelle Ardenne. Il circuito è sede del Gran Premio del Belgio di Formula 1, la cui prima edizione si svolse nel 1924, e inoltre della 24 Ore di Spa e di altre gare del calendario internazionale.

SEGUI GRAN PREMIO DI BELGIO, SPA-FRANCORCHAMPS LIVE

DIRETTA TV / STREAMING: Rai Uno (diretta in chiaro), Rai.tv (diretta streaming).

LE QUALIFICHEJenson Button su McLaren si aggiudica la pole position del GP del Belgio, dodicesima prova del mondiale 2012 di Formula 1, alla fine di una sessione di prove ufficiali molto emozionante, condita da moltissime sorprese e disputata, a differenza delle prove libere di ieri, sull’asciutto. Sullo storico e bellissimo circuito di Spa-Francorchamps, tracciato situato nelle Ardenne e tra i più amati da pubblico e piloti, l’inglese ha beffato il resto della compagnia, facendo fermare il cronometro sul tempo di 1:47.573. Per il campione del mondo 2009 si tratta della pole position numero 8 in carriera. Splendido secondo posto per la Sauber di Kamui Kobayashi, che si conferma dopo un ottimo venerdì di prove, mentre partirà in terza posizione il venezuelano Maldonado.

Leggeri i distacchi tra i primi in griglia, col leader del mondiale Alonso che partirà dalla sesta piazza. Una buona posizione tutto sommato, visto che i principali rivali per il campionato partiranno tutti alle spalle dello spagnolo, con Webber settimo, ma che verrà arretrato di 5 posizioni per aver sostituito il cambio, mentre Hamilton partirà ottavo. Clamorose eliminazioni, invece, nella Q2, dove “cadono” diverse teste illustri, visto che partiranno molto indietro il campione del mondo Vettel, che ha chiuso all’undicesimo posto, e Michael Schumacher, che festeggia in malo modo le 300 gare in Formula 1.

Qualifiche molto deficitarie anche per l’altra Ferrari, quella di Felipe Massa; il brasiliano lotta, ma non riesce a superare lo scoglio del secondo stint di prove, chiudendo con un più che deludente quattordicesimo posto. Grandissima sorpresa, infine, nella Q1, dove, oltre alle “solite 6″ vetture, ovvero le Marussia, le HRT e le Caterham, va subito fuori Nico Rosberg con la sua Mercedes. Il tedesco, che sperava in un pronto riscatto su una pista molto amata, chiude al diciottesimo posto, ma, a causa di una penalizzazione, verrà arretrato di 5 posizioni in griglia.

Michele Pannozzo

Seguici
Lascia un commento: