MotoGP Aragon 2016 Risultati Qualifiche – Marquez domina il sabato del GP di Aragona, conquistando una super pole. Prima fila tutta iberica, con Vinales e Lorenzo. In difficoltà Rossi, 6° e alle spalle anche di Dovizioso e Crutchlow. 

Sarà Marc Marquez a partire dalla pole position. Sul circuito di Alcaniz, Aragona, il pilota della Honda conferma i favori del pronostico e, dopo esser stato il più rapido sia in PL3 che in PL4, ha ottenuto il miglior tempo con un pazzesco 1:47.117, che gli vale la 64° partenza al palo in carriera, agganciando Lorenzo e staccando Rossi, fermo a 63. Al fianco del pilota di Cervera partiranno altri due spagnoli, ovvero un ottimo Maverick Vinales (+0.631) e Jorge Lorenzo (+0.661). In seconda fila, Dovizioso (+0.702) è il primo degli italiani, seguito da Crutchlow (+0.726) e da un Rossi (+0.834) che non è riuscito a trovare il bandolo della matassa e che non può essere soddisfatto. In terza fila, scorrendo la griglia, troviamo Pedrosa (+0.900), l'altra Suzuki di Aleix Espargaro (+1.113) e Petrucci (+1.119). Quarta fila, infine, per Redding (+1.125), Pol Espargaro (+1.331) e per un positivo Bradl, su Aprilia (+1.966).

Pole spettacolare di Marc Marquez (in foto) sul circuito di Aragon Motorland. Il pilota della Honda non ha lasciato scampo agli avversari (foto da: es.sports.yahoo.com)
Pole spettacolare di Marc Marquez (in foto) sul circuito di Aragon Motorland. Il pilota della Honda non ha lasciato scampo agli avversari (foto da: es.sports.yahoo.com)

Q1

Lotta serrata nella prima fase di qualifica. A passare la tagliola sono stati Danilo Petrucci (Ducati) e Stefan Bradl (Aprilia), rispettivamente con un 1:48.596 per l'italiano e un 1:48.622 per il tedesco. Primi eliminati, invece, Barbera, out per +0.077, Bautista e Hernandez, questi ultimi per quasi 3 decimi. Non è andata bene a Michele Pirro, che anche qui sostituisce Andrea Iannone: il 30enne di San Giovanni Rotondo ha prima vanificato due tentativi con dei lunghi; quindi è caduto in curva 8 nel suo ultimo time attack. Domani partirà dalla sesta fila (17°). 

MotoGP Aragon 2016: classifica e tempi Q1 

Posizioni 

Pilota 

Moto 

Tempi 

Distacchi 

1 

Danilo Petrucci 

Ducati 

1:48.596 

2 

Stefan Bradl 

Aprilia 

1:48.622 

+0.026 

3 

Hector Barbera 

Ducati 

1:48.699 

+0.103 

4 

Alvaro Bautista 

Aprilia 

1:48.904 

+0.308 

5 

Yonny Hernandez 

Ducati 

1:48.954 

+0.358 

6 

Eugene Laverty 

Ducati 

1:49.052 

+0.456 

7 

Michele Pirro 

Ducati 

1:49.139 

+0.543 

8 

Tito Rabat 

Honda 

1:49.319 

+0.723 

9 

Nicky Hayden 

Honda 

1:49.490 

+0.894 

10 

Loris Baz 

Ducati 

1:49.841 

+1.245 

11 

Alex Lowes 

Yamaha 

1:50.988 

+2.559 

Q2

Alla lotta per la pole prendono parte le Honda di Marquez, Pedrosa e Crutchlow, le Yamaha di Rossi, Lorenzo e Pol Espargaro, le Ducati di Dovizioso, Petrucci e Redding, le Suzuki di Vinales e Aleix Espargaro e, infine, la Aprilia di Bradl. Marc Marquez fa capire subito che aria tira: con un giro semplicemente monstre (1:47.117), il leader del Mondiale toglie ogni speranza agli avversari già al primo tentativo, andando poi vicinissimo a migliorare un crono già fantastico. Impressionano i distacchi: Crutchlow è a 7 decimi, Lorenzo a 8, Rossi a 9, subito sopra il secondo Pedrosa e Vinales. Nel secondo e decisivo (per le posizioni dalla 2° in poi) time attack, Marc non riesce a migliorarsi, Dovizioso per qualche minuto è 2°, ma viene scalzato nel finale prima da Vinales poi da Lorenzo, che agguanta la prima fila proprio sotto la bandiera scacchi. In ritardo Rossi, che migliora il proprio tempo ma resta in 6° posizione, preceduto anche da Crutchlow, stesosi alla prima staccata in avvio di ultimo giro veloce. Stessa sorte anche per Pedrosa, che perde l'anteriore della sua Honda in curva 15. 

MotoGP Aragon 2016: Classifica e tempi Q2 

Posizione 

Pilota 

Moto 

Tempi 

Distacchi 

1 

Marc Marquez 

Honda 

1:47.117 

2 

Maverick Vinales 

Suzuki 

1:47.748 

+0.631 

3 

Jorge Lorenzo 

Yamaha 

1:47.778 

+0.661 

4 

Andrea Dovizioso 

Ducati 

1:47.819 

+0.702 

5 

Cal Crutchlow 

Honda 

1:47.843 

+0.726 

6 

Valentino Rossi 

Yamaha 

1:47.951 

+0.834 

7 

Dani Pedrosa 

Honda 

1:48.017 

+0.900 

8 

Aleix Espargaro 

Suzuki 

1:48.230 

+1.113 

9 

Danilo Petrucci 

Ducati 

1:48.236 

+1.119 

10 

Scott Redding 

Ducati 

1:48.242 

+1.125 

11 

Pol Espargaro 

Yamaha 

1:48.448 

+1.331 

12 

Stefan Bradl 

Aprilia 

1:49.083 

+1.966 

Termini di ricerca:

  • marek hamsik tattoos