Calcio estero

Calcio estero: oltre che il campionato di Serie A, in scena sono andati anche i campionati esteri, detto questo, ora vi faremo il punto di quelli più importanti, ovvero la Premier League, Bundesliga, Ligue 1 e campionato Spagnolo.

Premier League, continua la marcia del Chelsea di Mourinho

Partendo dal campionato Inglese, il Chelsea sembra dominare incontrastato, le vittorie ottenute fino ad oggi sono 7, in otto partite, solo un match pareggiato. La squadra di Mourinho riesce a prendersi tre punti importanti vincendo anche il derby contro il Crystal Palace, le reti vengono messe a segno al primo tempo da Oscar e nella seconda frazione da Fabregas. Riesce a tenere il passo il Manchester City allenato da Pellegrini, che nonostante vinca suda e non poco contro il Tottenham, altra vittoria importante del Liverpool, che conquista tre punti fuori casa contro il QPR, prova deludente di Mario Balotelli. Grazie ad una rete di Welbeck la squadra di Wenger riesce a non fare una figuraccia in casa contro l’Hull City. Ora si aspetta l’incontro del Manchester United.

Liga, Real e Siviglia in scia Barcellona

Clamoroso tonfo del Valencia, buone le vittorie di Siviglia e Real Madrid che tengono pari passo la scia del Barcellona di Messi e compagni. La squadra di Ancelotti rifila 5 gol al Levante. Il Valencia fa una figuraccia incassando in casa tre gol del Deportivo La Coruna, il Siviglia con qualche difficoltà di troppo vince lo stesso contro l’Elche. Riprende la marcia degli uomini di Simeone, che battono per due reti a zero l’Espanyol, infine, vince il Barcellona 3 a 0 contro l’Eibar.

Bundesliga, il Bayen Monaco di Pep Guardiola non ha rivali

Spostando la nostra attenzione sul campionato tedesco, il Bayern Monaco di Pep Guardiola continua a vincere e a far capire di essere la più forte del campionato. Davanti ai propri tifosi la squadra di Robben e compagni affonda il Werder Brema con sei reti. Crisi a più non posso per il Borussia Dortmund di Klopp, che in otto giornate ha totalizzato già 5 sconfitte. Non va di certo meglio il Bayer Leverkusen che sul risultato di 3 a 0 in trasferta contro lo Stoccarda nel primo si fa rimontare sul 3 a 3. Riesce a tenere la scia del Bayern Monaco il Borussia Moenchengladbach, che sul campo dell’Hannover vince per tre reti a zero. La corsa dell’Hoffenheim viene bloccata in casa dell’Amburgo, mentre lo Schalke 04 in un modo o nell’altro sta cercando di risalire la china, battuto l’Hertha Berlino per 2 a 0 al primo match ufficiale di Roberto di Matteo.

Ligue 1, vola il Marsiglia

Parlando del campionato francese, continua la marcia inarrestabile del Marsiglia, ancora tre punti in cascina per il tecnico Bielsa, che riesce a sconfiggere per due reti a zero il Tolosa e si ritrova al momento con 25 punti in classifica con 6 punti di distacco dal PSG di Ibrahimovic e compagni. I neo campioni di Francia vincono per 3 a 1 fuori casa contro il Lens. Il Bordeaux non riesce a prendere più di un punto a discapito del Caen. 5 reti del Lione al Montpellier. Ottima vittoria del Monaco, che riesce a battere l’Evian al termina di un incontro molto combattuto.