Andrea Stramaccioni

Alle ore 20.45 allo Stadio San Siro di Milano scenderanno in campo Inter e Roma per la seconda giornata di Serie A. Si tratta del big match della giornata, con due squadre che si sono mosse molto e bene sul mercato e hanno intenzione di intromettersi nella corsa al campionato.

Nella classica conferenza stampa prepartita, Andrea Stramaccioni non ha voluto parlare di rivincita: “Contro i giallorossi non avro’ alcun senso di rivincita. Se oggi sono sulla panchina dell’Inter, lo devo ai sei anni trascorsi nel settore giovanile giallorosso. Per me non sara’ una partita come le altre ma e’ anche normale. Sono una persona semplice, per me i legami personali e le amicizie in generale sono importanti. Domani, pero’, conta Inter-Roma”.

Mentre Zdenek Zeman ha così commentato la sfida: “Siamo all’inizio del campionato, nessuna squadra è al meglio. Entrambe le squadre hanno cambiato molto, servirà tempo ad entrambe. L’Inter ha cambiato dopo anni di successi, è arrivata tanta gente nuova. Sicuramente avranno motivazioni importanti”.

Pochi dubbi di formazione. Stramaccioni schiererà ancora una volta Castellazzi a porta, visto l’infortunio di Handanovic, mentre torna Silvestre al centro della difesa, con l’esordio di Pereira sulla fascia sinistra. Centrocampo confermato in toto, in attacco Palacio e Milito, con Sneijder da trequartista. Zeman farà esordire Piris come terzino destro, mentre a centrocampo Florenzi sostituirà l’infortunato Bradley. In attacco esordio dal primo minuto per Destro, con Totti e Osvaldo.

Inter (4-3-2-1): Castellazzi; Zanetti, Silvestre, Ranocchia, Pereira; Guarin, Gargano, Cambiasso; Sneijder, Palacio; Milito.
A disp.: Belec, Nagatomo, Juan Jesus, Samuel, Mbaye, Bianchetti, Duncan, Jonathan, Benassi, Livaja, Coutinho, Cassano, Livaja. All.: Stramaccioni.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mariga, R. Alvarez, Chivu, Obi, Stankovic, Mudingayi, Handanovic

Roma (4-3-3): Stekelenburg; Piris, Burdisso, Castan, Balzaretti; Florenzi, De Rossi, Pjanic; Destro, Osvaldo, Totti.
A disp.: Lobont, Marquinhos, Romagnoli, Marquinho, Tachtsidis, Taddei, Lopez, Lamela, Tallo. All.: Zeman
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Dodò, Bradley

DIRETTA TV / STREAMING: Sky Sport 3 (satellite), Sky Calcio 1 (satellite), Sky Go (streaming), Premium Calcio 1 (digitale terrestre), Premium Play (streaming).

Benito Letizia

Laureando in Lettere Moderne presso l’Università Federico II di Napoli, alimenta il suo sogno di diventare giornalista professionista sportivo con la sua passione ossessiva per il calcio, italiano ed internazionale. Vive 24 ore su 24 di solo calcio, orgogliosamente e caparbiamente. E' Direttore di StadioSport.it e MondoGol.it.